Agosto 17, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Al via la Cochintrach: le nonne di Machmeyer devono dichiarare bancarotta | regionale

Monaco – Le simpatiche nonne hanno subito conquistato il cuore dei leoni – e ora l’azienda “Kochentrach” di Monaco è in bancarotta.

Le co-fondatrici Katharina Meyer (33 anni) e Anna Brundermann (37 anni) hanno iniziato alla grande nel 2018 con lo spettacolo di successo “Die Höhle der Löwen” (Vox). Carsten Maschmeyer (63) e Dagmar Wöhrl (68) hanno investito 100.000 euro quattro anni fa per il 10% delle azioni.

L’idea alla base: 35 nonne e nonne in piedi in una panetteria di Monaco e cuocere torte, creando nuove ricette e spettegolando allo stesso tempo. Questo aiuta a evitare la solitudine nella vecchiaia e i pensionati possono anche guadagnare qualcosa in più.

Quindi le torte venivano consegnate da nonne e nonni a Monaco o spedite. A proposito, tutti i 65 dipendenti del “Kuchentratsch” erano chiamati “nonna” o “nonno”, indipendentemente dal fatto che avessero effettivamente dei nipoti.

Nell’ottobre 2018, Katharina Meyer (a sinistra) e Anna Bronderman hanno catturato il cuore dei membri della giuria “Lion’s Den”.

Foto: MG RTL D / Bernd-Michael Maurer

Machmeyer era entusiasta e ha detto: “Il modello di dare agli anziani la sensazione che si stiano divertendo, che si stiano divertendo – sono sicuro che vivano più felici e più a lungo”.

Anche a Dagmar Wehrl è piaciuto: “Penso che tu sia felice quando vedi che ciò che puoi fare da anziano viene riconosciuto”.

Tuttavia, non si occupa più di “pettegolezzi sulla torta”, ha scritto Business Insider.

Il Presidente: “Il mio cuore è spezzato!”

Ma l’idea non sembrava poi così eccezionale, l’amministratore delegato Katharina Mayer ora doveva dichiarare bancarotta. I motivi del fallimento sono stati così esposti:

▶ ︎Gentili clienti della torta,

Cake chatter GmbH ha pianificato quest’anno una campagna di crowdfunding per colmare il vuoto di finanziamento per gli investimenti previsti (in particolare per l’espansione della sua panetteria avventurosa di 650 metri quadrati). Sfortunatamente, la campagna non ha avuto il successo sperato e non sono stati raccolti fondi sufficienti.

I precedenti azionisti non erano disposti a colmare questo divario nella situazione attuale e sfortunatamente non è stato raggiunto alcun accordo tra il potenziale investitore che aveva un forte interesse a colmare il gap di finanziamento e gli azionisti precedenti.

L’istanza di fallimento è stata depositata l’altro ieri dal nostro legale. Quasi 80 lavoratori del gossip sono stati informati”.

Maschmeyer ha visitato il personale dell'azienda

Maschmeyer ha visitato i dipendenti dell’azienda “Kuchentratsch” nell’ottobre 2018

Foto: Stefan M Prager

Su LinkedIn, la Meyer ha rivelato come appare dopo il fallimento: “Il mio cuore è spezzato”, ha scritto la 33enne.

READ  Kaufland, Rewe & Co: Nuovi inceppamenti di consegna - Ora è tutto!