Acque sotterranee nella RLP: questa è la situazione

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

Gli inverni umidi sono benefici per le falde acquifere della Renania-Palatinato. Ma il deficit è ampio dopo 20 anni di siccità. Il cambiamento climatico aggraverà ulteriormente la situazione.

Secondo l'Agenzia federale per l'ambiente, le più grandi riserve di acqua dolce del mondo si trovano nel sottosuolo. Queste risorse idriche sotterranee rappresentano la più importante fonte di approvvigionamento idrico in molte regioni, compresa la regione della Renania-Palatinato. Qui le acque sotterranee vengono monitorate fin dagli anni '50 mediante una rete di misurazione costantemente aggiornata. IL Secondo il Ministero dell'Ambiente della Renania-Palatinato esiste una rete di misurazione Attualmente è composto da 706 tubazioni e pozzi di monitoraggio oltre a 86 sorgenti dove viene misurato regolarmente il livello della falda freatica una volta alla settimana.

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulle acque sotterranee e sulla situazione in Renania-Palatinato:

acqua sotterranea
Come si formano le acque sotterranee?
I mesi invernali sono fondamentali per la ricarica delle falde acquifere
I livelli delle acque sotterranee sono diminuiti nel 2003
Questa è la situazione attuale in Renania-Palatinato
Le estati secche possono causare nuovamente l’intasamento delle falde acquifere
Effetti del cambiamento climatico

acqua sotterranea È l'acqua presente sotto la superficie della terra che vi arriva attraverso le infiltrazioni di pioggia e talvolta anche attraverso infiltrazioni di laghi e fiumi. Risorse idriche sotterranee in prossimità delle stazioni di approvvigionamento idrico superficiale. Le acque sotterranee provengono da sorgenti e alimentano torrenti e fiumi. “Soprattutto nei periodi piovosi dell'anno, gran parte dell'acqua dei nostri fiumi proviene dalle falde acquifere”, afferma l'Agenzia federale per l'ambiente. A livello nazionale, circa il 74% dell’acqua potabile proviene dalle falde acquifere.

Le acque sotterranee fanno parte del ciclo dell'acqua. Deriva principalmente dall'acqua piovana che penetra nel terreno e dall'acqua che arriva nel sottosuolo dai corpi idrici superficiali (torrenti, fiumi e laghi). L'acqua si muove verso il basso fino a raggiungere uno strato impermeabile di roccia e lì può raccogliersi. Il processo mediante il quale l'acqua penetra nel terreno e si trasforma in falda freatica è chiamato ricarica delle acque sotterranee.






Scarica video (56,7 MB | MP4)

Secondo l’Ufficio statale per l’ambiente della Renania-Palatinato (LfU), il momento cruciale per questa nuova formazione è il cosiddetto semestre invernale idrologico, cioè il periodo da novembre ad aprile. Le ragioni principali sono due, spiega il portavoce della LfU Joachim Knapp: poiché in inverno la maggior parte delle piante entra nella cosiddetta dormienza della vegetazione, una sorta di ibernazione, non assorbono dal terreno l'acqua di cui potrebbero aver bisogno per crescere.

acqua sotterranea


ROS



Un altro motivo sono le temperature più basse nei mesi invernali e la conseguente significativa riduzione dell’evaporazione: “La pioggia che cade ha la possibilità di penetrare e contribuire alla ricarica delle falde acquifere”, spiega Knapp.

Negli ultimi 20 anni, la ricarica media annua delle acque sotterranee nella Renania-Palatinato è diminuita di circa il 25% rispetto alla media a lungo termine, ha affermato LfU in risposta a una richiesta della SWR. Il motivo principale è la mancanza di precipitazioni nella metà invernale idrologica dell'anno. “La media a lungo termine dal 1971 al 2000 ha visto precipitazioni in media di circa 380 mm (equivalenti a 380 litri per metro quadrato) in tutto il paese durante questo periodo. Dal 2003, le precipitazioni nella metà invernale dell'anno sono scese a una media di circa 345 mm .

Inoltre, secondo la Federcalcio libanese, l'estate secca ha peggiorato la situazione. Prima che la pioggia sia disponibile per ricostituire le falde acquifere nei mesi invernali, “il terreno deve essere ben idratato in modo che l’acqua filtrata possa raggiungere le falde acquifere”. Affinché il livello delle acque sotterranee si ripristini, saranno necessari diversi inverni consecutivi superiori alla media, ovvero mesi invernali con una piovosità media di almeno 430 mm.






Scarica video (55,9 MB | MP4)

La metà invernale dell'anno, che termina ufficialmente alla fine di aprile, è già piovosa sopra la media, con precipitazioni medie che raggiungono i 490 mm fino a marzo, secondo il Servizio meteorologico tedesco. “Si può vedere che i livelli delle acque sotterranee in tutto il paese si sono leggermente ripresi”, ha affermato la LfU.

Tuttavia, ci sono differenze regionali. A sud e a ovest del Palatinato il livello delle acque sotterranee è aumentato solo leggermente. Le regioni meridionali e il Vorderpfalz rientrano tra le regioni con il livello delle acque sotterranee più basso della Renania-Palatinato. Secondo la LfU ciò è dovuto al fatto che molti campi nel Palatinato meridionale sono irrigati con acque sotterranee. Inoltre, lì l’industria delle bevande consuma quantità maggiori.

Tuttavia, a causa dei lunghi periodi di deflusso nelle acque sotterranee, una parte significativa delle precipitazioni nella Renania-Palatinato non ha ancora raggiunto le acque sotterranee. “Non è ancora possibile stimare l’entità della percentuale che raggiungerà effettivamente le acque sotterranee, poiché gran parte dell’acqua infiltrata rimane negli strati superiori del suolo”.

Tuttavia si possono già osservare effetti positivi, ad esempio nei boschi della Renania-Palatinato.

Neustadt an der Weinstrasse

Foresta del Palatinato (Immagine: IMAGO, imagebroker)

Terreno meno secco nel Palatinato
La Foresta del Palatinato sta meglio di quanto non fosse da molto tempo

La siccità nella foresta del Palatinato preoccupa da anni i forestali. Ma ora all’improvviso la foresta appare migliore di quanto non fosse da anni. qual è il motivo?

SWR4 RP al mattino

SWR4 Renania-Palatinato

A seconda della natura del terreno ci vorranno dai sei mesi ai cinque anni perché la pioggia raggiunga effettivamente le falde acquifere, spiega il portavoce della LfU Joachim Knapp. Solo allora i serbatoi delle falde acquifere verranno nuovamente riempiti.

Il clima caldo e secco in primavera ed estate può avere l’effetto opposto. Il fabbisogno di acqua potabile è in aumento e l'agricoltura, ad esempio nella regione del Vorderpfals, deve estrarre più acqua sotterranea per scopi irrigui.

Acque sotterranee (Immagine: SWR)

acqua sotterranea


ROS



Nell'ambito di un progetto di cooperazione transfrontaliera KLIWA (Cambiamento climatico e sue conseguenze sulla gestione dell’acqua) L’anno scorso sono stati effettuati calcoli che prevedevano la ricarica delle acque sotterranee fino all’anno 2100. Il risultato è stato che il tasso decrescente di ricarica delle acque sotterranee rimarrà tale per i prossimi 20 anni.






L'aumento della temperatura media dovuto ai cambiamenti climatici riduce il periodo di riposo vegetativo delle piante, conferma l'Ufficio statale per l'ambiente della Renania-Palatinato. Tuttavia, la maggior parte della ricarica delle acque sotterranee avviene durante il periodo di riposo delle piante. In inverno deve cadere una quantità significativamente maggiore di pioggia affinché si verifichi una nuova formazione consistente.

Related articles

Qui si terranno gli Europei 2024

Pagina inizialegiocoCalciostava in piedi: 23 giugno 2024, 15:15Da: Alexander KindlPremeredivisoLa Croazia ha bisogno di una vittoria contro l’Italia...

Il festival è in diretta: tutte le informazioni sul programma e altro ancora

Venerdì è iniziato ufficialmente non solo il festival "Hurricane", ma anche il festival "Sawthead". All'ex aeroporto militare...

5 fattori di rischio da evitare

Giornale Wetterauerconsulentesalutestava in piedi: 23 giugno 2024 alle 14:57da: Giuditta MarroneInsisteDivideSebbene il cancro nasale sia considerato un cancro...

Kylian Mbappe: la UEFA è difficile, una squalifica pazzesca per la stella!

Le foto sembravano terribili! C'erano grandi preoccupazioni su Kylian Mbappe nella prima vittoria per 1-0 della Francia....