Maggio 27, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

30.000 posti di lavoro colpiti: lo spedizioniere tradizionale è in calo

30.000 posti di lavoro colpiti: lo spedizioniere tradizionale è in calo

Una società tradizionale degli Stati Uniti è insolvente. Circa 30.000 noti posti di lavoro di spedizioniere stanno per essere persi.

Come Cnn È stato riferito che il vettore statunitense “Yellow” è insolvente. La società precedentemente dominante ha ora annunciato che sarà sciolta dopo 99 anni. 30.000 dipendenti sono interessati.

Il fornitore di logistica con sede a Nashville ha dichiarato domenica di aver presentato istanza di sollievo dal capitolo 11 presso il tribunale fallimentare degli Stati Uniti per il distretto del Delaware. All’inizio del mese scorso, Yellow ha avvertito che rischiava di rimanere senza soldi per continuare le operazioni.

“È con grande delusione che Yellow annuncia la chiusura dell’azienda dopo quasi 100 anni di attività”, ha dichiarato il CEO Darren Hawkins in una nota.

Secondo quanto riferito, il Tesoro ha commesso un errore prestando alla società di autotrasporti come parte del suo pacchetto di salvataggio Covid-19 del 2020. Yellow Corporation ha ricevuto un prestito di 700 milioni di dollari dal governo degli Stati Uniti. Restituiti solo $ 230.

Indebitata: la compagnia di navigazione Gialla è insolvente

L’azienda di autotrasporti americana Yellow è insolvente.

Foto: Immagini Imago

Molti dipendenti lavorano in Yellow da decenni. Fondata nel 1924, l’azienda ha fornito posti di lavoro di qualità e ben retribuiti a un gran numero di americani.

Yellow ha detto che prevede di raggiungere un accordo con i suoi creditori, in attesa dell’approvazione del tribunale, che gli consentirà di pagare alcuni stipendi e benefici e alcuni obblighi a venditori e fornitori.

La società ha rivelato un lungo elenco di creditori nel suo caso giudiziario. Queste aziende includono Amazon, Home Depot, Goodyear Tire & Rubber Company e altre.

Yellow ha lottato a lungo con il calo degli affari, un pesante carico di debiti e una disputa di lunga data con il sindacato Teamsters, che rappresentava 22.000 dei suoi 30.000 dipendenti, compresi i suoi autisti e la maggior parte dei portuali.

Altri lettori sono interessati anche a: