Giugno 7, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un’incredibile immagine di Urano: un telescopio spaziale rivela gli anelli del gigante di ghiaccio

  1. Pagina iniziale
  2. sapere

creatura:

da: Stendardo Tanya

Il pianeta con gli anelli Urano è circondato da sei dei 27 pianeti conosciuti. Immagine ripresa dal telescopio spaziale James Webb il 6 febbraio 2023. © NASA, ESA, CSA, STScI e J DePasquale (STScI)

Il James Webb Space Telescope sta fotografando il pianeta Urano: l’occhio acuto nello spazio mostra cose che nessuno è mai stato in grado di vedere prima.

BALTIMORA — Dopo che lo scorso anno il James Webb Space Telescope (JWST) ha catturato il pianeta Nettuno in tutto il suo splendore, ora è il turno del prossimo gigante di ghiaccio: Urano. L’immagine, rilasciata dal team JWST, mostra il pianeta, inclusi due minuscoli anelli di polvere, che secondo la NASA sono stati finora ripresi solo da due strumenti: la navicella spaziale Voyager 2, che ha sorvolato Urano nel 1986, e l’osservatorio Keck. Hawaii.

Le immagini di Voyager 2 di 37 anni mostrano ancora Urano come una sfera blu-verde senza altre caratteristiche: l’occhio acuto del telescopio James Webb, d’altra parte, mostra più dettagli. L’immagine appena rilasciata mostra i numerosi anelli attorno a Urano, nonché le caratteristiche più luminose nell’atmosfera del pianeta.

Il James Webb Space Telescope scatta un’immagine dettagliata di Urano

Tra l’altro si può vedere la calotta polare al polo nord di Urano, dove i ricercatori hanno notato un fenomeno misterioso: sembra apparire ogni volta che il polo è esposto alla luce solare diretta in estate. In autunno scompaiono di nuovo. I dati JWST dovrebbero aiutare la ricerca a decifrare questo fenomeno.

Il gigante di ghiaccio Urano è stato catturato con i suoi anelli dal telescopio spaziale James Webb il 6 febbraio 2023.
Il pianeta ghiacciato Urano con i suoi anelli è stato catturato dal James Webb Space Telescope il 6 febbraio 2023. © NASA, ESA, CSA, STScI, J. DePasquale (STScI)

Nell’immagine si possono vedere due nuvole. La ricerca ipotizza che siano legati alle tempeste sul gigante di ghiaccio. Oltre al pianeta stesso, nell’immagine si possono vedere anche undici dei suoi tredici anelli. Alcuni degli anelli appaiono così luminosi e così vicini tra loro che sembrano sovrapporsi in un unico grande anello. Urano ha nove anelli maggiori, due degli anelli visibili sono minuscoli anelli di polvere che furono rilevati per la prima volta dal sorvolo della Voyager 2 nel 1986.

READ  Trovato "Impossibile" Marte Matter - La navicella spaziale Curiosity della NASA fa una scoperta incredibile

Urano ha un totale di 27 lune conosciute, sei delle quali (Ariel, Bec, Miranda, Umbriel, Titania e Oberon) possono essere viste nell’ampio campo visivo del pianeta.

Strano gigante di ghiaccio Urano in questa immagine JWST

Urano è un pianeta unico nel sistema solare: ruota su un lato – a circa 90 gradi rispetto al piano della sua orbita. Questo crea stagioni estreme sul gigante di ghiaccio: ogni polo del pianeta è alla luce solare continua per diversi anni, seguiti da un numero uguale di anni nella completa oscurità. In totale, Urano impiega 84 anni per girare intorno al Sole una volta. L’ora corrente in tarda primavera al polo nord di Urano è mostrata nell’immagine. Nel 2028 lì sarà estate, mentre al polo sud del pianeta è sempre buio.

In una dichiarazione che accompagna l’immagine di Urano, la NASA ha affermato che l’immagine era solo un’esposizione di 12 minuti del pianeta, utilizzando solo due filtri. “È solo la punta dell’iceberg di ciò che Webb può fare quando osserva questo misterioso pianeta”, ha detto.

bollettino satellitare

Iscriviti alla newsletter dello spazio gratuito e rimani informato.

L’astronomia vuole una missione di ricerca per il pianeta Urano

In effetti, si può presumere che l’agenzia spaziale statunitense NASA osserverà Urano più spesso – dopo tutto, il pianeta è in cima alla “lista dei desideri astronomici” degli esperti. Dovrebbe visitare Urano con una propria missione spaziale nei prossimi anni, secondo il desiderio unanime dei ricercatori. Non c’è da stupirsi: Urano sembra avere alcuni misteri, come ha scoperto di recente un gruppo di ricerca. (fattura non pagata)