Febbraio 21, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Una famiglia lancia accuse gravi: Ballerina (25) muore a causa dei biscotti | Notizia

Una famiglia lancia accuse gravi: Ballerina (25) muore a causa dei biscotti |  Notizia

È andata negli Stati Uniti per realizzare il suo sogno. Infatti: Orla Baxendale (25 anni) è diventata una ballerina e modella professionista, apparendo anche sulla passerella della New York Fashion Week e sulla rivista di moda “Vogue”.

Ora la donna britannica è morta, è morta perché la confezione dei biscotti non era etichettata correttamente. Rapporti su questo “Posto di New York”.

Di conseguenza, il 25enne era ad un incontro con gli amici l'11 gennaio di quest'anno e ha fatto uno spuntino. I biscotti fiorentini alla vaniglia si rivelarono un grosso errore perché Baxendale era allergico alle arachidi e la confezione non diceva che il prodotto li conteneva.

La morte di Cookie è ora trattata legalmente

Il 25enne è morto a causa di questi biscotti e Baxendale era allergico alle arachidi

Foto: Dipartimento di sanità pubblica del Connecticut

L'avvocato del sopravvissuto, Marigo Adeyemi, muove accuse gravi. In una dichiarazione, il produttore Cookies United “e/o” il venditore Stew Leonard's sono stati accusati di “grave negligenza e condotta sconsiderata”. La morte di Biscuit Orla Baxendale è stata “devastante e prevenibile”.

Ora occorre chiarire chi è legalmente responsabile. La società di vendita all'ingrosso Cookies United afferma in un comunicato stampa di aver informato la catena di minimarket del cambiamento di ricetta mesi fa. Le informazioni sono state inviate a undici dipendenti. Da Stew Leonard non ne vogliono sapere.

“Siamo devastati”

All'età di diciannove anni dovette supplicare i suoi genitori di lasciarla andare nella città dei suoi sogni.  Ora i genitori devono sponsorizzare il funerale a New York

All'età di diciannove anni dovette supplicare i suoi genitori di lasciarla andare nella città dei suoi sogni. Ora i genitori devono sponsorizzare il funerale a New York

Foto: Orla_baxendale/Instagram

Il presidente del centro commerciale che porta il suo nome ha rilasciato una dichiarazione video. “Siamo devastati”, ha detto Stew Leonard. Ho quattro figlie, una delle quali ha vent'anni. Posso immaginare come si sente questa famiglia adesso.

I parenti di Orla Baxendale piangono la perdita di uno “spirito luminoso” online. Uno Raccolta fondi sembrare. Portale di notizie “Hey ho” La storia della giovane donna è stata scritta nel marzo 2022. All'epoca, la modella, originaria di Manchester, disse: “Ho dovuto supplicare mia madre e mio padre di lasciarmi fare un provino a New York quando avevo 19 anni”.

Ora i genitori dovettero recarsi essi stessi negli Stati Uniti per occuparsi del funerale della figlia.