Un nuovo tipo di fungo: attacca il cervello e porta alla morte

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

Gli agenti patogeni fungini pericolosi sono in aumento in tutto il mondo. Divorano i polmoni, avvelenano i tessuti e prendono il controllo del cervello. Gli esperti avvertono che non siamo preparati per questo tipo di eventi. Quindi è giunto il momento di aumentare il nostro scarso arsenale medico.

Sicuramente solo un raffreddore. All’inizio, Torrence Irvine, 44 anni, non ci ha pensato molto perché riusciva a malapena a respirare correttamente. Ma il responsabile del magazzino, alto e corpulento, di Paterson, California, diventa ogni giorno più debole. Quando una delle sue figlie lo ha trovato disteso a terra, è stato portato in ospedale. I medici sospettano una polmonite, ma gli antibiotici non aiutano. In alternativa: febbre, sudorazione notturna e perdita di peso. Dai 140 chili ai 75.

Questo articolo resterà con te per dieci giorni una stella Inoltre disponibile. Ritroverete in esclusiva da GEOplus l’offerta premium del marchio GEO.

Infine, il test porta alla diagnosi corretta: Torrence Irvin ha un’infezione causata da un fungo. Il suo nome medico – coccidioidomicosi – è complesso, motivo per cui negli Stati Uniti viene comunemente chiamata “febbre della valle”. Sette mesi dopo la comparsa dei primi sintomi della malattia, Irvin avrà perso il 75% della sua capacità polmonare.

I funghi costituiscono un regno vasto e poco conosciuto che comprende circa tre milioni di specie diverse. Esistevano già sulla Terra prima che apparissero i primi mammiferi. Non possiamo vivere senza di loro: i funghi sono vitali per oltre l’80% di tutte le piante e forniscono loro ossigeno e minerali. Alcuni vivono anche in noi come residenti nell’intestino.

Ma i funghi possono anche rappresentare una minaccia mortale per piante e animali. Distruggono alberi e piantagioni di banane. Quando la malattia delle patate devastò i raccolti irlandesi a metà del XIX secolo, un milione di persone morirono di fame. Altri due milioni emigrarono, principalmente negli Stati Uniti, Canada e Australia. Il fungo uccide pipistrelli, delfini e salamandre. Quando un fungo chiamato Bd chytrid si deposita sulla pelle di una rana, si disintegra in pezzi.

Related articles