Maggio 25, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un nuovo approccio terapeutico permette al cuore di rigenerarsi – La pratica della guarigione

Riparazione del cuore: il metodo terapeutico consente la crescita di nuove cellule cardiache

muore dopo l’una Infarto Il tessuto del cuore si consuma e il corpo umano non può sostituirlo. Un nuovo trattamento dovrebbe renderlo possibile cuore per formare di nuovo nuove cellule I danni possono essere riparati.

cercando da Università Tecnica di Monaco di Baviera Introduci un nuovo stile che rende possibile il cuore Cellule progenitrici cardiache Le aree danneggiate sono state riparate dopo un infarto. In questo modo, i cuori possono riprendersi dopo una malattia cardiovascolare. I risultati sono stati recentemente pubblicati sulla famosa rivista “Biologia cellulare naturale” Piede.

18 milioni di morti per malattie cardiache ogni anno

Malattia cardiovascolare Avanza lontano La causa di morte più comune Nell’uomo: secondo le stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, muoiono ogni anno in tutto il mondo Quasi 18 milioni di persone attraverso malattia del cuore.

Dopo un infarto, il cuore rimane permanentemente debole

una dimensione Infarto Il cuore rimane ripetutamente permanentemente indebolito. Il corpo non può sostituire le cellule del cuore che muoiono durante un attacco cardiaco. Nelle zone danneggiate si formano invece fibre (accumulo di tessuto cicatriziale), che indeboliscono anche il cuore.

Se il danno da attacchi di cuore potesse essere invertito, ci sarebbero tante malattie secondarie quanto una Cuore congestizio Può essere evitato.

Il cuore può essere riparato?

Come riportato dal team di ricerca internazionale, un nuovo approccio terapeutico potrebbe ripristinare la funzione cardiaca. La squadra è usata intorno al professore di cardiologia Carl Ludwig Lugwitz Cellule progenitrici cardiache (HVP), che sono strumentali a forma di cuore ha riguardato.

READ  Presenza di oltre 500: nuovi casi di corona diffusi a Odenwald | hessenschau.de

Il risultato di due decenni di ricerca

I diversi tipi cellulari del muscolo cardiaco sono costituiti da HVP. Il gruppo di lavoro è ora riuscito a produrre in serie queste cellule cardiache primarie da cellule staminali embrionali umane.

“Vediamo qui il risultato di due decenni di ricerca in cui abbiamo cercato la ‘cellula ideale’ per ricostruire il muscolo cardiaco”.Il Professore conferma Kenneth R. Shen a partire dal Istituto Karolinska In Svezia.

Le cellule progenitrici cardiache diventano cellule cardiache funzionali

“Negli esperimenti di laboratorio, siamo stati in grado di mostrare come le cellule progenitrici cardiache possono, in una certa misura, rilevare aree danneggiate nel cuore, migrare lì in modo mirato e differenziarsi in cellule cardiache funzionali”.aggiunto Professor Lugwitz.

Inoltre, previene efficacemente la formazione di tessuto cicatriziale combattendo i fibroblasti, le cellule che costruiscono una struttura per il tessuto connettivo inefficace.Secondo il direttore dello studio.

Già testato su cuori di maiale

Nel caso dei maiali, il team ha già testato quanto sia efficace il nuovo approccio nel rigenerare il danno cardiaco causato dagli HVP. Come parte dello studio attuale, i ricercatori hanno dimostrato che il danno al cuore Affidabile e senza effetti collaterali pericolosi Può essere riparato.

Poiché i cuori di maiale sono così simili ai cuori umani, questi esperimenti costituiscono la base per testare il nuovo trattamento sugli esseri umani.

“Dopo il trattamento, abbiamo assistito alla formazione di nuovo tessuto cardiaco, al miglioramento della funzione cardiaca e alla riduzione del tessuto cicatriziale”.Il dottor conferma. Regina Fritsch Danielson dal gruppo di studio.

Le cellule immunitarie possono attaccare nuove cellule cardiache

Allo stato attuale, il sistema immunitario del ricevente deve essere bypassato per impedire alle cellule immunitarie di attaccare le nuove cellule cardiache. Nei prossimi mesi e anni, il gruppo di lavoro vuole rendere superfluo questo passaggio con le cosiddette linee ipoimmuni di HVP.

READ  Nuovo metodo che rivoluziona la diagnosi del cancro Max Planck Society

Una pietra miliare nel trattamento dello scompenso cardiaco

Gli scienziati partecipanti hanno fissato l’obiettivo di avviare studi clinici sull’uomo entro i prossimi due anni.

“Nuove scoperte sull’uso terapeutico delle cellule progenitrici cardiache sono una pietra miliare nel trattamento dei pazienti con grave insufficienza cardiaca”.conferma il direttore della ricerca Lagowitz.

Secondo lui, gli anziani con comorbilità, per i quali un grave intervento chirurgico al cuore sarà un onere significativo, possono beneficiare della terapia con cellule progenitrici cardiache. (FP)

Informazioni sull’autore e sulla fonte

Questo testo è conforme ai requisiti della letteratura medica specializzata, delle linee guida cliniche e degli studi attuali ed è stato verificato da professionisti del settore medico.

autore:

Editore laureato (FH) Volker Plasek

fonti:

  • Technical University of Munich: Cardiac Repair Program (pubblicato: 5/12/2022), Tom
  • Poch CM, Foo KS, De Angelis MT et al. I programmi migratori e antifibrotici determinano la capacità rigenerativa degli antenati cardiaci umani; In: Biologia cellulare della natura (2022). https://doi.org/10.1038/s41556-022-00899-8, Natura.com

nota importante:
Questo articolo contiene solo consigli generali e non deve essere utilizzato per l’autodiagnosi o il trattamento. Non può sostituire una visita dal medico.