Spagna – Italia: Disgustosa provocazione dei tifosi! Ecco perché lo Schalke viene fischiato

Date:

Share post:

Piero Esposito
Piero Esposito
"Appassionato di alcol. Ninja di Twitter. Amante della TV. Cade molto. Fanatico del caffè hipster."

Ecco come domina il favorito! Nella finale preliminare, la Spagna ha vinto 2-0 contro un’altra contendente al titolo, l’Italia.

L’Italia, campione del mondo 2010, non aveva quasi nessuna possibilità. Finora non si è vista una dimostrazione del genere in questo Campionato Europeo. Tuttavia, ciò che hanno fatto i tifosi spagnoli dopo aver preso l’iniziativa non è piaciuto ai tifosi italiani.

Spagna-Italia: resa dei conti allo Schalke

Dal primo minuto alla Veltins Arena di Gelsenkirchen, la Spagna ha dimostrato che i tre punti appartenevano alla squadra di Luis de la Fuente. Gli spagnoli hanno creato diverse occasioni da gol, ma hanno ripetutamente frustrato il portiere italiano Gianluigi Donnarumma. Il portiere impedisce alla volontà ambiziosa di segnare.

Gli spagnoli hanno segnato nove tiri solo nel primo tempo. L’Italia è riuscita a tirare un tiro una volta, ma è stato innocuo. Anche per gli oltre 50.000 spettatori dello Schalke la partita si è conclusa a sorpresa nello spogliatoio senza reti.


Ancora nessuna maglia per gli Europei? Ecco i punti salienti nel confronto dei prezzi!


Tuttavia, è stata una partita di tutto rispetto, con ottime prestazioni da parte degli spagnoli, che hanno colpito avanti e indietro grazie ai migliori talenti Lamin Yamal e Nico Williams. Il sollievo è arrivato solo dopo la pausa.

Fischi per motivare i fan

Al 55′ la Williams si fa nuovamente valere con forza sulla sinistra ed entra in area di rigore. Donnarumma ha deviato la palla con la punta delle dita, per questo il suo compagno Calafiori ha mandato la palla nella propria porta. La Spagna ha festeggiato, l’Italia è stata sconfitta.

I tifosi spagnoli sono esplosi di gioia e poi hanno provocato i tifosi italiani. Ogni volta che passavano gli spagnoli gridavano “ole”. Nel mondo del calcio, questa emozione è particolarmente nota in Spagna e Inghilterra, dove l’avversario, già a terra, viene poi letteralmente annientato. Una tentazione che non è piaciuta agli italiani. Si è sentito un forte fischio nella Weldins Arena. Sembra che qualcosa sia compiuto. Nonostante gli spagnoli avessero più del 70% del possesso palla, non si è sentito gridare “ole”.


Altre novità per te:


E nemmeno gli appassionati di calcio, soprattutto italiani, sono interessati ai social network. “Questo ‘Ole’ è pericoloso e davvero inutile quando siamo in vantaggio per 1-0”, “Questi idioti gridano letteralmente ‘Ole’ ad ogni passaggio” e “Finora è stato fantastico. Questo ‘Ole’ non ha bisogno di accadere adesso”, hanno detto i telespettatori. Tra le altre cose dicono.

Saluti dagli spagnoli

Alla fine, la Spagna ha finalmente avuto motivo di festeggiare. Contro l’innocua Italia è bastato un risicato 1-0. Gli spagnoli sono così agli ottavi, mentre alla “Squadra Azzurra” serve almeno un pareggio nell’ultima partita contro la Croazia.


Related articles

Il bilancio delle vittime dell’ondata di caldo in Italia

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 18 luglio 2024 alle 15:57Da: Paolo Luca SchneiderPremeredivisoL’ondata di caldo in Italia sta mettendo...

Enormi perdite di posti di lavoro nel settore automobilistico: “Bosch deve lottare”

Home pageun lavorostava in piedi: 18 luglio 2024, 15:18da: Katharina BewsInsisteDivideBosch ha dovuto tagliare migliaia di posti di...

Vita sulla Terra: i primi organismi unicellulari vissero 4,2 miliardi di anni fa

Scienze sviluppo I primi organismi unicellulari vissero 4,2 miliardi di anni fa...