Sci alpino – Straßer si arrende alla vittoria a Palisades Tahoe

Date:

Share post:

Benigna Baresi
Benigna Baresi
"Totale drogato di caffè. Ninja della TV. Risolutore di problemi impenitente. Esperto di birra."

Al: 25 febbraio 2024 alle 23:41

Nonostante un buon vantaggio, Linus Strasser ha mancato la sua terza vittoria della stagione. A Palisades Tahoe (USA) ha dovuto lasciare il posto, tra tutti, a Manuel Feller.

Straßer ha iniziato il secondo round domenica (25 febbraio 2024) con quattro decimi di secondo di vantaggio, ma non è riuscito a continuare la sua prestazione lì e ha dovuto salutare la pendenza sempre più morbida come l'inizio finale. Manuel Feller è passato dal terzo al primo posto e ha festeggiato la sua quarta vittoria della stagione.

Oggi sapevo già che era ancora possibile“, ha detto il 31enne austriaco all’ORF: “È stato un tour molto difficile, soprattutto a causa del tempismo perfettoDietro di lui, il francese Clement Noel ha tagliato il traguardo (+0,28 secondi), e anche Strasser è salito sul podio al terzo posto (+0,38).

  • Al risultato
    Freccia destra

  • Coppa del Mondo maschile assoluta
    Freccia destra

Una piccola sfera di cristallo si allontana

Ma forse quella era solo una piccola consolazione. Dopotutto, dopo i prestigiosi successi di Kitzbühel e Schladming, Strasser ha all'orizzonte la terza vittoria in Coppa del Mondo quest'inverno. Il 31enne avrebbe potuto superare Feller nella classifica della disciplina se fosse riuscito a Palisades-Tahoe.

L'austriaco ha ampliato il suo vantaggio e ora è al comando con 204 punti. Con tre gare rimaste quest'inverno, le possibilità di Strasser di vincere la piccola sfera di cristallo sono solo teoriche. “Non permetterà più che gli venga portato viaStrasser ne era sicuro.

Dopo una prima impegnativa discesa olimpica nel 1960, le cose erano ancora a suo favore. Il nativo di Monaco ha trovato il suo ritmo senza sforzo, non ha avuto quasi fasi di slittamento e ha fornito una guida fantastica, soprattutto su pendenze ripide. Nella sua epoca, la concorrenza si faceva strada. Solo Noel e Feller sono riusciti a mantenere il divario entro i limiti.

Strasser non può affrontare Feller

Nel secondo giro, molto più veloce e tortuoso, sono state richieste abilità di guida e coraggio di rischiare, soprattutto ai vertici. Molti atleti furono eliminati. Ad esempio, il norvegese Atle Lee McGrath, che è riuscito a guadagnare 15 posizioni, ha dimostrato come le cose possano migliorare. Quando finalmente la lotta per le posizioni di vertice si è fatta seria, la pendenza si era già notevolmente indebolita. Feller non ha corso i rischi maggiori, ma grazie alla sua raffinatezza tecnica ha ottenuto il massimo, soprattutto sui pendii ripidi.

Come pilota finale, Straßer ha dovuto fornire ancora una volta una prestazione elevata, cosa che ha fatto bene all'inizio. Il suo vantaggio è cresciuto fino a tre quarti di secondo prima di perdere la traiettoria perfetta nella parte centrale e finire leggermente sulla schiena a causa di alcune piccole scivolate. Ciò sarebbe dovuto costare decimi di secondo cruciali rispetto a Feller, che ha guidato brillantemente, soprattutto sul pendio ripido.

Strasser è l'unico tedesco ad arrivare in finale

Ad eccezione di Strasser, nessun altro tedesco è arrivato al secondo turno. Sebastian Holzmann non ha commesso grandi errori, ma gli è mancata comunque vitalità. Il 30enne di Oberstdorf non ha mai trovato la sua traiettoria e ha tagliato il traguardo al 46° posto, quattro secondi dietro. Anton Tremmel (Rotach-Egern/+3,92 secondi) e Fabian Himmelsbach (Sonthofen/+3,96) se la sono cavata leggermente meglio al 38° e 40° posto, ma sono rimasti solo spettatori nella finale.

Il viaggio dei professionisti della tecnologia negli Stati Uniti continua il prossimo fine settimana con due gare di slalom gigante e una gara di slalom ad Aspen. Poi Marco Odermatt metterà gli occhi anche sui prossimi record. Già il giorno prima gli svizzeri avevano vinto per la terza volta consecutiva la finale della Coppa del Mondo a tutto tondo.

Related articles

Spagna – Italia: Disgustosa provocazione dei tifosi! Ecco perché lo Schalke viene fischiato

Ecco come domina il favorito! Nella finale preliminare, la Spagna ha vinto 2-0 contro un'altra contendente al...

Questo cavo USB-C a doppia porta condivide in modo intelligente l’alimentazione

Alimentatori e cavi: la maggior parte dei nostri lettori probabilmente ne ha alcuni a casa. I cavi...