Problemi a bordo: quando le compagnie aeree puniscono i passeggeri innocenti

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."
opinione Trasporto aereo

Quando le compagnie aeree puniscono i passeggeri innocenti

Alle compagnie aeree piace trasferire palesemente i propri problemi sui problemi dei propri clienti. Anche i passeggeri che si trovano in difficoltà di tempo senza alcuna colpa vengono trattati come passeggeri fastidiosi che rendono le cose più difficili e ostacolano la massimizzazione dei profitti.

Redattore Responsabile Viaggi/Stile/Motore

Se non ti presenti in tempo, finirai nei guai: le compagnie aeree non mostrano pietà Se non ti presenti in tempo, finirai nei guai: le compagnie aeree non mostrano pietà

Se non ti presenti in tempo, finirai nei guai: le compagnie aeree non mostrano pietà

Fonte: Getty Images/Moment RF/Craig Hastings

Puoi ascoltare i nostri podcast WELT qui

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.

WSe salta o è in ritardo si mette nei guai, e questo lo sappiamo da scuola. Ma al giorno d’oggi, è probabile che i viaggiatori aerei in molti luoghi si sentano come studenti rimproverati. Saranno anche puniti se incontrano una crisi di tempo lungo la strada senza colpa loro. Le compagnie aeree si comportano sempre più come guru, come se il passeggero fastidioso complicasse radicalmente le operazioni e ostacolasse la massimizzazione dei profitti.

Di recente, di prima mattina a Monaco: passeggeri stanchi che atterravano di notte dagli USA sull’American Airlines circondavano il bancone della Lufthansa con aria infastidita. Venivano da Denver, Colorado, Dallas, Texas e Charlotte, Carolina del Nord, e avevano tutti lo stesso problema: in precedenza avevano tentato senza successo di effettuare il check-in tramite dispositivi mobili per il volo in coincidenza prenotato per Berlino.

Sembra che la compagnia aerea abbia avuto un problema con il server. Sono stati quindi etichettati come passeggeri sospetti “no-show” e messi in attesa a causa della loro prevista mancata presentazione: “Volete venire anche voi tutti?” Il volo era in overbooking e c’erano ancora ospiti della compagnia aerea partner United, appena atterrati. Perché non sei arrivato in tempo? Perché non ha funzionato! cipiglio. Il primo aereo disponibile ha intrapreso un percorso complesso via Francoforte sul Meno. Quindi le compagnie aeree spostano palesemente i loro problemi sui problemi dei passeggeri.

Penale per volo perso

Quando ci sono ritardi dall’estero, spesso arrivi al tuo volo in coincidenza poco prima che il gate chiuda e ti senti sollevato nel mostrare la tua carta d’imbarco – e il personale di terra ti saluta tristemente. La frase standard quindi è: “Ti abbiamo rimosso dal volo perché dovevamo presumere che non saresti stato in grado di effettuare il trasferimento, ma non pensando al passeggero”. Purtroppo puoi solo occuparti dell’aereo.

Maggiori informazioni sui viaggi aerei:

Caos all'aeroporto.  Poi a volte l'unica cosa che aiuta è il sonno

Servizio nel deserto della Germania

I vacanzieri salgono a bordo di un aereo a Corfù.  Nelle prossime ore dovranno convivere a stretto contatto

Volo con KLM per New York?  Per il nostro autore questo restava un pio desiderio

Fai attenzione: un errore durante il check-in online può costarti caro

Un frequent flyer che a maggio ha perso accidentalmente un volo Eurowings è stato addirittura condannato a pagare una multa. Aveva chiesto il rimborso di 35 euro di tasse e spese per il volo non preso, che non erano state sostenute. Questo è un suo diritto. Ma il servizio clienti ha risposto che l’ospite dovrà prima pagare una multa di 14,99 euro per la mancata presenza. Secondo lo slogan: abbiamo davvero mostrato questa indefinita assurdità! Poi la lasciò andare.

Leggi anche

Ancora più colpito è stato un vacanziere svizzero che si è recato a Malta con gli svizzeri. Ma le è stato rifiutato il rimpatrio, per un motivo ridicolo: non era sull’aereo per il volo di andata, quindi il volo di ritorno è stato cancellato. La viaggiatrice sconvolta ha mostrato addirittura la sua carta d’imbarco come prova, cosa che neanche gli svizzeri hanno riconosciuto. Motivo: non poteva recarsi lì perché non era annotato nel sistema. Il vacanziere ha dovuto acquistare un nuovo biglietto a Malta per tornare a casa. Successivamente si scoprì che la signora aveva ragione. Almeno i costi aggiuntivi sono stati compensati. imbarazzato!

Qui troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.

Related articles

Sono stati segnalati più casi di Oropouche: la clinica fornisce i dettagli

Pagina inizialeil mondostava in piedi: 21 luglio 2024, 15:07Da: Vittoria CrumbeckPremeredivisoIn Italia sono stati segnalati nuovi casi di...

Ecco perché hanno le maniglie ai piedi

Molte bottiglie di birra o altre bottiglie hanno creste nascoste. È questo Braille?La prossima volta che acquisti...

Mike Heater si è davvero innamorato di Layla nel bosco?

Mike Heater si è davvero innamorato di Layla nel bosco?bromflashI piccioncini ora vogliono fare i passi successivi nella...

Vaccinazione contro le zecche: un grande successo per gli open day

Sabato 20 luglio 2024 l'Azienda Medici dell'Alto Adige ha invitato i cittadini ad una vaccinazione gratuita contro l'encefalite...