Pesanti perdite per Msta-S: l’artiglieria dei carri armati russi vive un mese horror

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."

Perdite pesanti per Msta-S
L’artiglieria dei carri armati russi sta vivendo un mese terrificante

Ascolta il materiale

Questa versione audio è stata creata artificialmente. Maggiori informazioni | Invia la tua opinione

A maggio, le perdite della Russia negli obici semoventi Msta-S sono aumentate improvvisamente. Gli esperti della difesa ucraini attribuiscono questo a due fattori importanti.

Secondo quanto riferito, il mese scorso le forze armate russe hanno perso un numero insolitamente elevato di obici semoventi Msta-S. Come riportato dal portale filo-ucraino Militarny, a maggio sono state distrutte almeno nove copie. Di conseguenza, i droni FPV (visuale in prima persona) ucraini sono stati responsabili della maggior parte delle perdite. Si dice che il solo gruppo di droni Muramasa della 109a Brigata di difesa regionale abbia distrutto almeno quattro aerei Msta-S nella zona di Avdiivka nelle ultime settimane.

Dati dal portale olandese orice, che documenta le perdite in Ucraina con foto e video, conferma il numero di nove obici semoventi distrutti. Per fare un confronto: Oryx elenca un Msta-S distrutto per aprile, un Msta-S danneggiato per marzo e niente per febbraio. Militarni conferma che le perdite menzionate riguardano solo sistemi di artiglieria distrutti o danneggiati che sono stati verificati con foto o video. I numeri potrebbero effettivamente essere più alti.

Secondo il sito filo-ucraino Defense Blog, diversi fattori sono responsabili dell’elevato numero di vittime. Tra le altre cose, le forze armate di Kiev perseguiteranno specificamente i regimi. Inoltre, l’efficacia del fuoco antibatterico ucraino è aumentata, il che ha portato a battaglie di maggior successo con le unità di artiglieria russe.

2S19 Msta-S è stato sviluppato in Unione Sovietica negli anni ’80 ed è stato continuamente migliorato. Il telaio è basato sul carro armato T-80. L’armamento è un obice da 152 mm. I primi veicoli furono consegnati all’esercito nel 1989. Secondo l’Istituto internazionale per gli studi strategici (IISS), un think tank britannico, nel 2020 la Russia aveva 850 missili Msta-S attivi e 150 immagazzinati. Secondo Oryx, Mosca ha perso. .. Un totale di 241 velivoli Msta-S in varie versioni da febbraio 2022.

La Russia ha tradizionalmente fatto affidamento sui veicoli cingolati per la sua artiglieria semovente. Con il 2S43 Malwa, dall’autunno del 2023, le assemblee di Mosca dispongono anche di un obice su ruote. Recentemente, un drone da ricognizione ucraino ha avvistato per la prima volta un Malwa in prima linea nella regione di Kharkiv.

Related articles

Gli alpinisti in Italia hanno bisogno di essere salvati dalla neve sulle Dolomiti

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 14 luglio 2024, 19:28Da: Martina LieblPremeredivisoUn tour delle Dolomiti si conclude in modo drammatico...

I prezzi delle auto piccole sono aumentati notevolmente e l’acquisto di una nuova auto è diventato quasi impossibile

Home pageun lavorostava in piedi: 14 luglio 2024, 22:27da: Marco HofstetterInsisteDivideSecondo uno studio dell'ADAC, le nuove utilitarie con...