Settembre 26, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Non bello, ma buono: Mitsubishi Space Star: il prezzo fa la differenza

Non bello ma buono
Mitsubishi Space Star – Il prezzo fa la differenza

Le piccole auto economiche stanno diventando rare. La Mitsubishi Space Star ha tenuto il forte con successo per anni. D’altra parte, è stato visivamente invariato dalla sua introduzione nel 2015 ed è stato altrimenti liberato da tutta la moderna vanità di un moderno pickup.

La Mitsubishi Space Star è un’auto doppia vecchio stile. Non c’è nessun altro minivan cinque porte sul mercato tedesco così modesto, pratico e veramente economico da 9.500 euro. I clienti non sono turbati dall’aspetto leggermente obsoleto, con quasi 22.000 nuove registrazioni che sono apparse in Germania nel 2021.

Fino ad allora non c’è nessuno sciopero

Con tonnellate di ninnoli puoi ravvivare un po’ la tua Mitsubishi Space Star.

(Foto: Mitsubishi)

Anche per una piccola auto, la Space Star ha ormai raggiunto un’età relativamente avanzata. E puoi vedere: anche alla prima nel 2012, il giapponese di 3,71 metri non ha colpito. E due rinnovamenti nel 2016 e nel 2019, che includevano una sezione del radiatore più concisa, non l’hanno trasformata in uno stile di vita itinerante. Dopotutto, Mitsubishi offre abbigliamento e accessori per lo styling per rendere i loro piccoli almeno fantastici. Ci sono circa una dozzina di cerchi diversi (fino a 15 pollici), spessori decorativi e molte parti del corpo aggiuntive come minigonne laterali con inserti in carbonio.

L’interno può anche essere decorato con pannelli decorativi in ​​colori vivaci e tappezzeria colorata, ma questo non può nascondere il materiale di base piuttosto non decorato. I materiali sono semplici, lo schermo di navigazione opzionale è piccolo per gli standard odierni ei sedili sono angusti e relativamente privi di caratteristiche. Ma: il funzionamento è semplice ed intuitivo, e può essere utilizzato senza la conoscenza dell’informatica o lo studio delle istruzioni. Il senso dello spazio nella parte anteriore è discreto nonostante la sua larghezza di soli 1,67 metri, e nella parte posteriore, due adulti con le gambe dritte possono sicuramente portarlo, almeno nei brevi spostamenti in città. Dal momento che Mitsubishi, a differenza di molti dei suoi concorrenti, è omologata come cinque posti, tre bambini o giovani adulti possono infilarsi sul sedile posteriore con un po’ di buona volontà. La scatola è piccola, come è tipico di questa classe, ma può essere aggiornata con diversi tappetini protettivi e organizzatori.

gamma aerodinamica

DSC_8755.jpg

I materiali interni per la Mitsubishi Space Star sono semplici e corrispondono al prezzo.

(Foto: Mitsubishi)

Mitsubishi ha recentemente ampliato la gamma dei motori e l’unica opzione rimasta è un motore a benzina da 1,2 litri con 71 cavalli, che non richiede un turbo e quindi deve sviluppare la sua potenza alle alte velocità. Se vuoi muoverti velocemente, dovresti sempre tenere la mano vicino alla leva del cambio a cinque marce per mantenere i tre cilindri nella zona di comfort tra i 3000 e i 4000 giri/min. Anche un breve giro di prova ha suggerito che ciò aumenterebbe il consumo di carburante in pratica ben al di sopra del valore standard ottimistico di 4,7 litri. Se preferisci non cambiare marcia da solo, puoi ordinare una trasmissione a variazione continua per circa 1.100 euro in più. Tuttavia, solo in due linee di equipaggiamento più alto.

Guidando da solo, la Space Star è poco esigente e gentile. La piccola vettura con il suo passo corto oscilla un po’ su strade dissestate, ma nel complesso, la guida su diversi tipi di strade è sorprendentemente fluida. Lo sterzo e i pedali funzionano in modo molto fluido, il che influisce in una certa misura sulla precisione, ma è adatto per le auto da città e per le brevi distanze. Space Star non solo semplifica la vita di tutti i giorni grazie alle sue basse forze operative; Anche il design è buono, il raggio di sterzata è piccolo ed è facile entrare e uscire dalle grandi porte anteriori.

Il vantaggio più grande è il prezzo

050.jpg

Il modello base della Mitsubishi Space Star parte da 9.500 euro. Se esaurisci l’intero elenco di opzioni, ti ritroverai con 17.000 €, ma non potrai fare di più.

(Foto: Mitsubishi)

Il più grande vantaggio di una piccola auto è il suo prezzo. Dopo aver dedotto lo sconto a lungo termine di € 2.000, è di € 9.490 per il modello base, certamente non molto attrezzato. Ma già da 10.790 euro (compreso lo sconto) almeno l’impianto di climatizzazione e il sistema di infotainment di bordo. E anche se selezioni l’elenco completo delle opzioni, puoi ottenerlo per circa 17.000 euro. Questo potrebbe sembrare molto per qualcuno che ha acquistato un’auto nuova l’ultima volta dieci anni fa. Per quei tempi in cui un’auto piccola è difficilmente disponibile per meno di 20.000 euro, questa è una proposta interessante. Soprattutto perché Mitsubishi offre una garanzia di cinque anni in più.

Dal momento che i giapponesi si astengono completamente dalle buffonate alla moda, dovrebbe comunque interessare molti clienti. Dal momento che non mostra punti deboli nelle categorie più importanti per la sua immagine di sé: come tipo non impegnativo per l’uso quotidiano, ottiene risultati di funzionamento intuitivo, maneggevolezza ragionevolmente sicura e persino confortevole e spazio ragionevole. Il fatto che manchi di carisma esteriore e di strada è sopportabile dato il prezzo base a quattro cifre.

READ  Deal Under Cash: gli investitori Tesla stampano: Musk pagherà $ 13 miliardi per l'accordo SolarCity - Le azioni Tesla scendono sotto $ 1.000 Mark | newsletter