La differenza tra Wi-Fi e WLAN

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."
  1. Home page
  2. consumatore

Insiste

Internet è utilizzato costantemente. Ma molte persone non conoscono nemmeno la differenza tra WLAN e Wi-Fi. © Guglielmo Perugini/Imago

Wi-Fi o Wi-Fi? La maggior parte degli utenti dirà che la cosa principale è Internet wireless. Tuttavia, i termini spesso usati in modo intercambiabile non significano, in senso stretto, la stessa cosa.

Kassel – Nel mondo digitale di oggi i termini WLAN e Wi-Fi sono onnipresenti. Sono spesso usati in modo intercambiabile per descrivere le reti wireless. Mentre in Germania il termine WLAN è utilizzato volentieri, in altri paesi il Wi-Fi è più comune. Ma quello che molti non sanno: WLAN e Wi-Fi non sono la stessa cosa.

Differenza tra Wi-Fi e WLAN: termine generale e più specifico per le reti wireless

WLAN sta per “Wireless Local Area Network” e descrive una rete locale senza fili. Permette di collegare dispositivi come smartphone, tablet e laptop senza cavi. D’altra parte, la parola Wi-Fi sta per “Wireless Fidelity” ed è stata introdotta nel 1999 dalla Wi-Fi Alliance, un consorzio che voleva garantire l’interoperabilità tra i dispositivi abilitati WLAN, apprende il portale. Libro tecnico.

La Wi-Fi Alliance conduce test per garantire che i dispositivi possano comunicare tra loro e scambiare dati. Un dispositivo che supera la certificazione Wi-Fi Alliance riceve il familiare logo WiFi. Quindi, mentre il Wi-Fi è un tipo specifico di WLAN che soddisfa il cosiddetto standard IEEE 802.11, WLAN può essere intesa come un termine generico per le reti wireless.

Wi-Fi non è solo il termine comune per una rete wireless, soprattutto nei paesi di lingua inglese. È rumoroso heise.de È anche una delle tecnologie WiFi più popolari. Sebbene nella maggior parte dei casi l’uso del termine Wi-Fi sia più specifico, non è errato riferirsi generalmente alle reti wireless come WLAN. Attualmente gli utenti dei router WiFi Asus devono fare attenzione: in alcuni modelli ci sono lacune nella sicurezza.

Wi-Fi 7 già nel 2024? La nuova generazione del Wi-Fi è appena iniziata

L’introduzione del Wi-Fi nel 1999 ha rappresentato un passo importante nella storia delle reti wireless. Da allora lo standard IEEE 802.11 è stato continuamente sviluppato. Diverse versioni dello standard (a/b/g/n/ac/ax) migliorano costantemente le prestazioni e l’efficienza del Wi-Fi. Del Se riscontri problemi di connessione al WiFi in determinati luoghi, puoi provare alcuni suggerimenti.

La versione 802.11ax, nota come Wi-Fi 6, è in uso dal 2019. Questa versione offre velocità più elevate e prestazioni migliori nelle aree densamente popolate. Un altro sviluppo è il Wi-Fi 6E, che utilizza anch’esso la banda di frequenza a 6 GHz e quindi aumenta la velocità di trasmissione dei dati e riduce l’utilizzo dei canali, scrive. Libro tecnico.

La prossima generazione, Wi-Fi 7 o 802.11be, è già stata sviluppata e la certificazione è attualmente in corso, ha affermato. Grasso solido vegetale o animale per cucinare. Si dice che questa versione offra velocità più elevate e reattività migliorata. Come prevede la Wi-Fi Alliance, il Wi-Fi 7 funzionerà su oltre 2,1 miliardi di dispositivi entro il 2028. (G)

Related articles

Sono stati segnalati più casi di Oropouche: la clinica fornisce i dettagli

Pagina inizialeil mondostava in piedi: 20 luglio 2024, 6:20Da: Vittoria CrumbeckPremeredivisoIn Italia sono stati segnalati nuovi casi di...

La figlia di Valya è dovuta andare in ospedale!

Samira Yavuz è preoccupata: sua figlia Valya è dovuta andare in ospedale!bromflashSamira W Serkan Sono diventati genitori per...

Il campione olimpico Harting si lamenta di “un’ideologia orientata alle minoranze”

L’atletica tedesca è in crisi. Il campione olimpico Robert Harting ha una visione chiara delle ragioni e...