La Cina sta assistendo a progressi crescenti nel campo dell’energia eolica e solare

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

Al: 11 luglio 2024 alle 14:37

La Cina sta costruendo quasi il doppio della capacità di energia eolica e solare rispetto al resto del mondo messo insieme. Questo è il risultato di uno studio condotto dall’organizzazione non governativa Global Energy Watch.

339 gigawatt. Questa è la quantità di energia eolica e solare che potrebbe essere generata utilizzando gli impianti attualmente in costruzione in Cina. La Cina è sul punto di costruire, con il 64% dell’energia solare ed eolica mondiale in costruzione Il doppio della capacità di tutti gli altri paesi messi insieme. È quanto emerge da uno studio condotto dall’organizzazione non governativa americana Global Energy Watch.

Promuovere gli investimenti nelle tecnologie verdi Crescita economica In

USA, Brasile, Gran Bretagna e Spagna seguono molto la Cina. La Cina investe nelle energie rinnovabili più di qualsiasi altro Paese. Secondo il centro di ricerca ambientale “Energy and Clean Air Research Center” con sede in Finlandia, anche gli investimenti della Cina nelle tecnologie verdi hanno contribuito in modo significativo alla crescita economica del 40% dello scorso anno.

Oltre ai sistemi di energia eolica e solare, la Cina sta costruendo anche diverse nuove centrali elettriche a carbone. Ufficialmente, per rendere agevole la transizione verso le energie rinnovabili. Ciò è oggetto di critiche a livello internazionale, così come lo è l’eccesso di capacità della Cina nei settori eolico e solare. Il Paese produce così tanti pannelli eolici e solari che i concorrenti stranieri riescono a malapena a tenere il passo con i prezzi. La Commissione europea sta attualmente studiando se l’eccesso di capacità sia causato da sussidi statali volti a creare un vantaggio di prezzo all’estero.

Neutralizzazione climatica entro il 2060?

La Cina vuole raggiungere la neutralità climatica entro il 2060 e raggiungere il picco delle emissioni di anidride carbonica entro il 2030. La maggior parte delle economie europee ha già raggiunto questo picco negli anni ’90.

Tuttavia, la massiccia espansione delle energie rinnovabili in Cina suggerisce che la RPC potrebbe raggiungere il “picco” prima del previsto. Secondo diverse ipotesi il traguardo avrebbe potuto essere raggiunto già l’anno scorso.

Related articles

Sono stati segnalati più casi di Oropouche: la clinica fornisce i dettagli

Pagina inizialeil mondostava in piedi: 21 luglio 2024, 15:07Da: Vittoria CrumbeckPremeredivisoIn Italia sono stati segnalati nuovi casi di...

Ecco perché hanno le maniglie ai piedi

Molte bottiglie di birra o altre bottiglie hanno creste nascoste. È questo Braille?La prossima volta che acquisti...

Mike Heater si è davvero innamorato di Layla nel bosco?

Mike Heater si è davvero innamorato di Layla nel bosco?bromflashI piccioncini ora vogliono fare i passi successivi nella...

Vaccinazione contro le zecche: un grande successo per gli open day

Sabato 20 luglio 2024 l'Azienda Medici dell'Alto Adige ha invitato i cittadini ad una vaccinazione gratuita contro l'encefalite...