Kiev schiera carri armati sul fiume Dnipro

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."
  1. Home page
  2. Politica

L’Ucraina parla di attacco “proditorio” e di terrorismo contro navi civili. Ticker di notizie sulla guerra in Ucraina.

  • Perdite russe: L’Ucraina pubblica nuovi dati
  • il prossimo Ondata di attacco: L’Ucraina affronta gli attacchi della Russia
  • Le informazioni qui elaborate provengono da media e agenzie di stampa internazionali, ma anche dalle parti in guerra Russia, Ucraina e dai loro alleati. In particolare, le informazioni sulle perdite subite dagli eserciti partecipanti alla guerra in Ucraina non possono essere verificate in modo indipendente.

Aggiornato dall’8 novembre, 20:48Una nave civile è stata colpita questa sera da un missile russo mentre entrava in un porto nell’oblast di Odessa. Il giornale ha riferito che la nave batteva bandiera liberiana Pravda ucraina. “Il nemico continua a terrorizzare le navi civili e ha sferrato maliziosamente un attacco contro un porto nell’oblast di Odessa lanciando un missile anti-radar Kh-31P da un aereo tattico nel Mar Nero”, hanno detto le forze armate ucraine in un cablogramma.

Il missile colpì la sovrastruttura della nave e uccise il pilota della marina. Tre membri dell’equipaggio della nave attaccante, due cittadini filippini e un lavoratore portuale sono rimasti feriti. Un filippino è stato portato in ospedale.

Soldati ucraini si addestrano durante l’addestramento al combattimento in un’area di addestramento militare nel nord dell’Ucraina. © Efrem Lukatsky/DPA

Guerra in Ucraina: nuovo attacco a Kherson – una persona ferita

Aggiornato dall’8 novembre, 17:36Almeno una persona è rimasta ferita in un altro attacco russo a Kherson oggi, ha detto la procura dell’oblast di Kherson, secondo il quotidiano Ukrinska Pravda. “Le forze russe hanno nuovamente sparato con l’artiglieria nella città di Kherson intorno alle 15:35, ferendo un uomo di 56 anni. È stato portato in ospedale. Il pubblico ministero ha affermato che gli edifici residenziali e i veicoli sono stati danneggiati. Inoltre, un residente locale che stava pascolando il bestiame nel villaggio di Shiroka Balka è rimasto ferito intorno alle 13:30 di oggi. L’uomo ha calpestato una mina lasciata dall’esercito russo. È rimasto ferito e portato in una struttura medica.

Guerra in Ucraina: pubblicati nuovi dati sulle vittime da parte russa

Aggiornamento dell’8 novembre, 12:55: Stato maggiore ucraino su Facebook Pubblicati i dati attuali sulle perdite della Russia nella guerra in Ucraina. Di conseguenza, si dice che 780 soldati siano stati uccisi o gravemente feriti entro 24 ore. Ciò porta il numero totale dall’inizio dell’attacco nel febbraio 2022 a oltre 307.000 soldati. Le informazioni relative alle perdite nella guerra in Ucraina non possono essere verificate in modo indipendente. IL Servizio russo BBC Si stima che finora più di 88.800 soldati russi siano stati uccisi nella guerra in Ucraina. Secondo una ricerca indipendente, finora sono stati registrati i nomi di 35.780 soldati russi morti. Di seguito i numeri dello Stato Maggiore ucraino:

  • Soldati: 307.640 (+780 il giorno precedente)
  • Aerei: 322
  • elicottero: 324
  • cisterna: 5.301 (+8)
  • Veicoli corazzati da combattimento: 9.996 (+22)
  • Sistemi di artiglieria: 7.439 (+29)
  • Sistemi di difesa aerea: 572 (+2)
  • Lanciarazzi multipli: 872 (+3)
  • Veicoli e trasportatori: 9.814 (+47)
  • Navi: 20
  • Droni: 5.567 (+10)
  • Fonte: Stato maggiore ucraino all’8 novembre 2023. Le informazioni sulle perdite della Russia provengono dall’esercito ucraino. Non può essere verificato in modo indipendente. La stessa Russia non fornisce alcuna informazione sulle perdite subite nella guerra in Ucraina.

Aggiornamento dell’8 novembre, 12:20: Secondo l’autorità di occupazione, un membro del parlamento sostenuto dalla Russia è stato ucciso in un attacco nella regione di Luhansk, nell’Ucraina orientale, annessa alla Russia. Un’agenzia di stampa locale ha riferito che Mikhail Filiponenko è morto nella città omonima nell’esplosione di un ordigno esplosivo collocato in un’auto. Reuters Citato da suo figlio. Filiponenko è attivo nel movimento separatista filo-russo a Luhansk dal 2014 ed è stato uno dei massimi comandanti dell’esercito dell’autoproclamata Repubblica popolare di Luhansk.

Le forze di Kiev portano la tecnologia corazzata attraverso il fiume Dnipro

Aggiornato dall’8 novembre, 10:45: L’Istituto per lo studio della guerra (ISW), sulla base di informazioni russe analizzate, ha riferito che le forze di difesa ucraine hanno schierato un numero limitato di veicoli corazzati sulla sponda orientale del fiume Dnipro nella regione di Kherson. Si dice che stiano attualmente guidando Nell’attuale rapporto di gestione dell’ISW Inoltre, le operazioni di terra più grandi coinvolgono un gruppo di fanteria leggera delle dimensioni di un battaglione. Inoltre, si dice che più di 300 soldati ucraini siano entrati nell’ex banca controllata dai russi vicino al villaggio di Krynki.

I marines ucraini marciano sul terreno di prima linea vicino al fiume Dnipro.
I marines ucraini marciano sul terreno di prima linea vicino al fiume Dnipro. (Foto d’archivio) © Alex Babenko/DPA

L’Istituto per lo studio della guerra aveva precedentemente riferito delle operazioni riuscite dell’esercito ucraino a Kherson, citando blogger militari russi. Piccoli gruppi d’assalto attraversarono il fiume Dnipro e, dall’altra parte, furono in grado di deviare significative risorse di combattimento e attenzione russe da altre parti del fronte.

L’Ucraina affronta gli attacchi russi

Primo rapporto dell’8 novembre: KIEV – L’esercito ucraino afferma di aver respinto diversi attacchi russi in diverse parti della guerra. Lo Stato Maggiore ha affermato che le forze hanno respinto 15 attacchi vicino a Kubyansk nel nord-est e 18 attacchi vicino a Marinka nel sud. Gli aggressori sono riusciti a respingerli anche nella combattuta Avdiivka. Dalla metà di ottobre, le forze armate russe hanno ripetutamente concentrato i loro attacchi su Avdiivka, considerata la porta di accesso a Donetsk. Le informazioni non possono essere verificate in modo indipendente.

L’amministrazione militare locale ha scritto su Telegram che l’esercito russo ha effettuato negli ultimi giorni 26 attacchi contro le zone di confine e gli insediamenti nella regione di Sumy, lanciando 21 bombe VOG e granate. Sono state registrate un totale di 108 esplosioni. Hromada Bilobelia, Krasnopilia, Junakivka, Velika Pisarevka e Seredina Buda finirono sotto il fuoco russo. Un’eromada è un’unità amministrativa che definisce uno o più villaggi o una città e i suoi dintorni.

Sei morti a Donetsk a causa dei bombardamenti dall’Ucraina

Nell’Ucraina orientale, secondo le informazioni russe, sei persone sono state uccise e altre 11 ferite in seguito al bombardamento ucraino del centro della città occupata di Donetsk. Denis Pushilin, capo dell’equipaggio distrettuale, ha dichiarato martedì sera che la parte ucraina ha colpito quattro obiettivi nella città utilizzando il lanciarazzi multiplo “Himars”. Le sue informazioni non possono essere verificate in modo indipendente. (parlare con le agenzie)

Related articles

Sono stati segnalati più casi di Oropouche: la clinica fornisce i dettagli

Pagina inizialeil mondostava in piedi: 20 luglio 2024, 6:20Da: Vittoria CrumbeckPremeredivisoIn Italia sono stati segnalati nuovi casi di...

La figlia di Valya è dovuta andare in ospedale!

Samira Yavuz è preoccupata: sua figlia Valya è dovuta andare in ospedale!bromflashSamira W Serkan Sono diventati genitori per...

Il campione olimpico Harting si lamenta di “un’ideologia orientata alle minoranze”

L’atletica tedesca è in crisi. Il campione olimpico Robert Harting ha una visione chiara delle ragioni e...