Il ministro dello Sviluppo Schulz chiede una tassa globale sui miliardari

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."

Al: 29 giugno 2024 alle 13:32

Il ministro dello Sviluppo Scholz sostiene la richiesta del Brasile di una tassa globale sui miliardari. Il reddito può essere utilizzato per combattere problemi come la fame e il cambiamento climatico.

Alla luce della disuguaglianza globale, la ministra dello Sviluppo Svenja Scholz sostiene l’idea di imporre una tassa globale sui miliardari. Il concetto di tassa sui ricchi avanzato dalla presidenza brasiliana del G20 questa settimana è “un’iniziativa molto importante e corretta”, ha affermato il politico del Partito socialdemocratico. Neue Osnabrücker Zeitung.

Schulz ha affermato che durante la pandemia di Corona, i cinque uomini più ricchi del mondo hanno raddoppiato la loro ricchezza mentre metà dell’umanità è diventata più povera. Il mondo è diventato più diseguale e ingiusto. “Una tassa minima sui miliardari sarebbe un buon strumento per combattere questo problema se più paesi la implementassero”.

Secondo il concetto introdotto dal Brasile, tutti i miliardari del mondo devono pagare tasse pari ad almeno il 2% sui loro beni. Si prevede che ciò porterà nelle casse statali circa 250 miliardi di dollari all’anno.

“Gli stati utilizzeranno le entrate in modo redditizio”.

Schulz ha sottolineato l’enorme fabbisogno finanziario, ad esempio, per combattere la fame, prevenire i conflitti, evitare future pandemie o limitare il cambiamento climatico. “Pertanto sono sicura che gli Stati utilizzeranno le nuove entrate in modo molto redditizio”, ha detto.

La politica del Partito socialdemocratico ha inoltre ribadito la sua critica nei confronti di possibili ulteriori tagli al suo ministero. Il ministro delle Finanze Christian Lindner (FDP) ha proposto di tagliare il budget per lo sviluppo a poco meno di 9,9 miliardi di euro. “La mia risposta è che nell’attuale situazione globale, la Germania in realtà ha bisogno di maggiore cooperazione internazionale, non di meno”, ha affermato.

Related articles

Napoli: due morti e 13 feriti dopo il crollo di un balcone a Scampia

Un tragico incidente ha scosso il quartiere di Scampia a Napoli: è crollata la galleria di collegamento, provocando...

Shiloh Jolie, la figlia di Angelina Jolie, vuole eliminare il nome di suo padre Brad Pitt

Cosa accadrà dopo: Shiloh Jolie-Pitt vuole abbandonare il cognome di suo padre Brad Pitt e il mondo intero...

Rughe con l’avanzare dell’età e come accelerano il processo

Prima o poi a tutti verranno le rughe. Molti cercano di combatterlo con uno stile di vita...