Aprile 16, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il famoso produttore di cosmetici – 3.000 filiali in tutto il mondo – rischia la bancarotta

Il famoso produttore di cosmetici – 3.000 filiali in tutto il mondo – rischia la bancarotta
  1. ruhr24
  2. servizio
Sembra che una famosa catena di cosmetici sia sull'orlo della bancarotta. © Dott. Kerlekin/Fotografia del campo di neve/Imago; ShopChop/Imago; Università: RUHR24

Un altro shock legato al fallimento potrebbe colpire duramente molti consumatori. Sembra che la celebre catena di cosmetici sia in profonda crisi.

Dortmund – A quasi 50 anni dalla sua fondazione, il marchio di cosmetici The Body Shop rischia la bancarotta. Questo è quanto affermato nei resoconti dei media britannici. L'azienda britannica di bellezza e cure naturali conta 3.000 negozi in tutto il mondo e un totale di 22.000 dipendenti. Allora, qual è lo status del rivenditore globale?

Il famoso produttore di cosmetici – 3.000 filiali in tutto il mondo – rischia la bancarotta

Recentemente i consumatori hanno dovuto accettare una dichiarazione di fallimento a sorpresa nei confronti della società berlinese KaDeWe. Ora arrivano altre brutte notizie per tutti gli amanti dei cosmetici naturali. COME Le notizie del GIORNO Secondo quanto riferito, The Body Shop è sull'orlo della bancarotta.

I clienti tedeschi possono però tirare un sospiro di sollievo: i negozi della catena fuori dalla Gran Bretagna non ne sono interessati. Pertanto, le filiali in Germania rimarranno nei centri urbani come Dortmund. Ora verrà nominato un esperto per guidare il processo di ristrutturazione dell'azienda (ulteriori informazioni sulle finanze su RUHR24).

Giornale britannico custode I rapporti suggeriscono che il fallimento potrebbe avere conseguenze di vasta portata per i suoi 200 negozi in Gran Bretagna. Chiusure e licenziamenti sono possibili conseguenze. Chiunque visiti le isole britanniche potrebbe dover essere preparato ad avere meno negozi “The Body Shop” in futuro.

Sembra che The Body Shop sia sull'orlo della bancarotta: l'azienda è famosa in tutto il mondo per i suoi prodotti di bellezza

Proprietari della catena The Body Shop International Limited È cambiato più volte in passato. Nel 2006, The Body Shop è stata acquisita dal gruppo di bellezza francese L'Oréal. Nel 2017, la catena è stata trasferita al concorrente brasiliano Natura Cosméticos prima che la società fosse acquistata dal fondo di investimento tedesco Aurelius nel 2023.

Circa l'autore

Articoli popolari scritti da Caroline Stiffelmans

Un marchio famoso è sull'orlo dell'estinzione: il colosso dei cosmetici smette di vendere

I marchi alimentari dichiarano fallimento: prodotti Rewe, Edeka e Aldi

L'azienda di cosmetici naturali è stata fondata a Brighton (Inghilterra) nel 1976. La fondatrice Anita Roddick immaginava una catena di negozi che offrisse “prodotti per la cura della pelle di alta qualità in flaconi ricaricabili”. Il marchio è ormai conosciuto in tutto il mondo ed è rappresentato in più di 60 paesi.

La collezione del marchio spazia dai prodotti per il bagno e per la cura del corpo contenenti ingredienti naturali alla cura della pelle, fragranze, cura dei capelli, trucco e prodotti da regalo. L’azienda mira a eccellere nel settore dei cosmetici grazie all’approvvigionamento etico degli ingredienti, alla sostenibilità e alla consapevolezza sociale.