Maggio 29, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I voti del Bayern: primi nove volte

I voti del Bayern: primi nove volte

Molti giocatori ad alte prestazioni eccellono: il giovane è anche uno dei nove giocatori ad aver ottenuto un voto A. Sport1 Il Bayern Monaco è stellato nella recensione individuale.

Introduzione del leader di Upamecano

Manuel Neuer: Nel primo tempo non ha dovuto respingere tiri pericolosi sulla propria porta, ma nella ripresa è stato chiamato in causa di più. L’importante: la sua grande prestazione contro il Reus (56° posto) nella fase di pressing del Dortmund. Sport 1 riga: 2

Naseer Al-Mazrawi: Si è rimesso in forma al momento giusto dopo aver preso un raffreddore e ha mostrato una prestazione sicura, sia in difesa che in attacco. Sport 1 riga: 2

Dayot Upamecano (fino a 59): In campo per la prima volta dall’8 ottobre, e non è bastato solo il potente colpo di testa a portare in vantaggio il Bayern. Era molto attento sulla palla e ha mostrato una grande prestazione in difesa. Dopo un’ora buona fu usata la forza. Sport 1 riga: 1

Smooth 1 per Pavlovich – Kim è ovunque nel mezzo

Da 59. Alexander Pavlovich: Anche se è entrato al posto di Upamecano, si è spostato a centrocampo difensivo e ha contribuito a portare la vittoria del Bayern oltre la linea con il suo comportamento attento e duellante. Seconda partita di successo in Bundesliga per il giovane, che ha fatto il suo debutto lo scorso fine settimana. Sport 1 riga: 1

Minjae Kim: Aveva la testa e i piedi ovunque, giocando così sul fatto che Neuer aveva poco da fare. Si è impegnato in duelli aggressivi e non ha dato respiro a Volkrug, Mokoko e ai loro partner. Sport 1 riga: 1

Alfonso Davies: L’unico difensore del Bayern è in difficoltà. Soprattutto nel primo tempo ha causato diverse perdite di palla evitabili (13 in totale!) – alcune delle quali nella propria metà campo – e raramente sono avvenute in attacco. Tuttavia, si è ripreso dopo la pausa e ha giocato meglio. SPORT1 Voto: 3

Questo Goretzka vale oro per il Bayern

Konrad Lamer: In assenza di Kimmich, ha assunto il ruolo del sei difensivo e ha mostrato un miglioramento significativo delle prestazioni rispetto alle partite precedenti. Ha avuto un approccio coraggioso e generoso e ha trovato ottime soluzioni anche quando aveva la palla. Sport 1 riga: 1

Leon Goretzka: Rientro in squadra dopo la frattura del metatarso: molto importante subito! Ha mostrato una prestazione solida dalla palla otto, ha mantenuto la pressione e ha iniziato brillantemente la vittoria per 2-0 con un passaggio tempestivo a Sane. Goretzka vale tanto oro per il Bayern! Sport 1 riga: 1

Kingsley Coman: Una risorsa importante per l’ala destra del Bayern! Ha creato molti pericoli in attacco, ma ha anche lavorato duro e ha sostenuto Mazraoui. La sua mossa migliore: il suo assist per il 3-0. Sport 1 riga: 1

Sunny gioca al gatto e al topo con il lupo

Gamal Musiala (fino a 90): Come sempre, forte, creativo, difficile da catturare: il perfetto giocatore di contatto, soprattutto quando si cambia mossa. Dopo una buona partenza, ho perso un po’ di determinazione e sono inciampato alcune volte verso la fine del primo round. Il migliore: la sua prestazione nel secondo tempo, anche se Koppel lo ha salvato davanti alla porta del Dortmund poco dopo l’inizio del secondo tempo. Il terzo gol è iniziato forte per Koeman. Sport 1 riga: 1

Da 90. Thomas Müller: È entrato per Musiala poco prima della fine. Non esiste una valutazione

Leroy Sane (fino a 90): Dopo che la coppa è stata distribuita, nei primi otto minuti ha fatto seguire alle parole i fatti. Per prima cosa, ha eseguito il forte calcio d’angolo che ha portato Upamecano in vantaggio per 1-0, e poco dopo ha realizzato un gol per 2-0 di Kane. Ha giocato al gatto e al topo con Wolff, dopodiché l’allenatore del Borussia Dortmund Terzic ha eliminato il suo terzino destro nel primo tempo. Sport 1 riga: 1

Da 90. Eric Maxim Choupo-Moting: Sane è stato sostituito poco prima della fine. Non esiste una valutazione

Harry Kane: La prima classica non avrebbe potuto essere celebrata meglio! Ha segnato presto con un tiro, portando il 3-0 a 20 minuti dalla fine, e ha anche segnato una tripletta nei minuti di recupero. I suoi 15, 16 e 17 gol alla 14esima presenza con il campione in carica! Inoltre, era molto ben integrato nel gioco offensivo e spesso rivendicava la palla in modo intelligente. Sport 1 riga: 1