Giornata di Borsa giovedì 4 luglio 2024

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

Con grandi profitti Dax Ieri sono passato dal day trading. Ha guadagnato l’1,2% a 18.375 punti. Le possibilità che oggi il principale indice azionario tedesco possa registrare ulteriori rialzi sono tuttavia piuttosto caute: l’S&P 500 e il Nasdaq Composite sono rimasti registrati. Tuttavia, Wall Street oggi resterà chiusa per festività. D’altro canto, i verbali pubblicati dell’ultima riunione della Federal Reserve americana non forniscono alcun motivo per acquistare. Di conseguenza, le autorità monetarie hanno riferito che la pressione sui prezzi stava iniziando ad allentarsi e che l’economia sembrava essersi calmata. Tuttavia non vedono ancora il momento di tagliare i tassi d’interesse. Per fare ciò, vogliono esaminare più dati per avere più fiducia che l’inflazione si stia muovendo in modo sostenibile verso l’obiettivo del 2% della banca centrale.

Come afferma il presidente della Fed Jerome Powell, sono stati compiuti progressi nella lotta all’inflazione, ma la banca centrale non ha fretta di modificare i tassi di interesse. La Fed combatte l’inflazione attraverso una politica di tassi di interesse elevati. Si sta anche cercando di calmare il mercato del lavoro.

Cosa dovrebbero guardare gli investitori oggi? L’Ufficio federale di statistica pubblica i dati pre-mercato Ordini dall’industria a maggio. Nel mese di aprile il settore ha registrato il quarto calo consecutivo degli ordini. I nuovi ordini sono diminuiti dello 0,2% rispetto al mese precedente. Ora resta da vedere se il trend al ribasso continuerà oppure no.

Vale anche la pena dare un’occhiata ai valori dell’auto. Motivo: quelli annunciati dalla Commissione dell’Unione Europea Tariffe punitive temporanee Entrano in vigore le importazioni di veicoli elettrici dalla Cina. Ciò riguarda soprattutto i produttori cinesi di auto elettriche come BYD, Geely e SAIC, ma anche BMW, che produce l’auto elettrica Mini in Cina. L’Unione Europea accusa la Cina di distorcere la concorrenza attraverso i sussidi. La Cina ha minacciato di prendere contromisure. Entro novembre l’UE vuole prendere una decisione definitiva sulle tariffe, che fino ad allora le imprese non dovranno pagare ma dovranno garantire.

Puoi trovare altre date economiche importanti qui.

Related articles

Sono stati segnalati più casi di Oropouche: la clinica fornisce i dettagli

Pagina inizialeil mondostava in piedi: 21 luglio 2024, 15:07Da: Vittoria CrumbeckPremeredivisoIn Italia sono stati segnalati nuovi casi di...

Ecco perché hanno le maniglie ai piedi

Molte bottiglie di birra o altre bottiglie hanno creste nascoste. È questo Braille?La prossima volta che acquisti...

Mike Heater si è davvero innamorato di Layla nel bosco?

Mike Heater si è davvero innamorato di Layla nel bosco?bromflashI piccioncini ora vogliono fare i passi successivi nella...

Vaccinazione contro le zecche: un grande successo per gli open day

Sabato 20 luglio 2024 l'Azienda Medici dell'Alto Adige ha invitato i cittadini ad una vaccinazione gratuita contro l'encefalite...