Germania-Svizzera: il Volkrug salva la vittoria del girone

Date:

Share post:

Benigna Baresi
Benigna Baresi
"Totale drogato di caffè. Ninja della TV. Risolutore di problemi impenitente. Esperto di birra."

Al: 23 giugno 2024 alle 23:11

La squadra della Federcalcio tedesca ha vinto il primo girone del Campionato Europeo. Domenica (23 giugno 2024) la nazionale tedesca ha giocato 1:1 (0:1) contro la Svizzera a Francoforte. Niklas Volkrug ha pareggiato lo 0-1 di Dan Ndoye nel primo tempo (28 minuti) nei minuti di recupero del secondo tempo.

La DFB, che per la terza volta ha iniziato la terza partita con la stessa formazione titolare, è stata la squadra migliore fin dall’inizio. Solo due minuti dopo, Jamal Musiala ha sfondato rapidamente il centrocampo e ha messo in luce Ilkay Gundogan con un passaggio mirato, a cui l’ex giocatore dell’Hoffenheim Fabian Schar ha negato di segnare in area di rigore all’ultimo minuto. Sul conseguente corner Kai Havertz manda alto di testa la palla, ma Yann Sommer c’è.

Andrich segna e Orsato riprende la rete

Da allora in poi le cose sono rimaste le stesse: la Germania è stata la squadra migliore e ha dominato la partita, controllando il gioco in campo con a volte il 70% di possesso palla. La presunta ricompensa per questa prestazione finora convincente è arrivata al 17′: Robert Andrich è stato coraggioso da 20 metri e ha superato lo sfortunato stratagemma di Sommer con un tiro dalla distanza. Secondo le immagini video, l’arbitro Daniele Orsato ha annullato il gol. Musiala aveva già colpito lo stesso uomo quando Michel Aebischer aveva tentato di respingere la palla.

  • Alla registrazione in diretta: Svizzera-Germania
    Freccia destra

  • La terza giornata della partita del girone
    Freccia destra

Da allora la partita non è cambiata molto, ma il punteggio è diventato improvvisamente 0:1. Con il primo attacco serio, gli svizzeri avanzarono immediatamente. Remo Freuler ha superato Ndoye, che ha battuto Manuel Neuer da pochi metri (28° posto). Un gol improvviso ha avuto un impatto a breve termine sulla squadra della Federcalcio tedesca. Solo due minuti dopo, il capocannoniere Ndoye è riuscito a suggellare la vittoria in un duello continuo contro Antonio Rudiger, poiché il suo tiro dalla metà sinistra ha mancato la porta tedesca.

Tah manca agli ottavi

Oltre allo svantaggio, prima della fine del primo tempo arrivano altre brutte notizie: dopo un intervento un po’ frettoloso, Jonathan Tah ha ricevuto un cartellino giallo al 38′. Si tratta del secondo cartellino giallo per il difensore tedesco in questo torneo che salterà la nazionale tedesca agli ottavi. . Rudiger ha avuto la sua prima vera occasione dopo essere passato in svantaggio prima dell’intervallo, ma il suo colpo di testa su cross di Kroos è stato molto impreciso (41′).

All’inizio del secondo tempo era chiaro che la dura prova fisica che la Svizzera avrebbe dovuto affrontare sarebbe stata dura anche a livello mentale. La scelta del Ct della nazionale, Julian Nagelsmann, finora non ha subito alcun deficit in questo torneo. La squadra della Federcalcio tedesca doveva trovare delle soluzioni e Wirtz è stato il primo a provarci. Con un bellissimo passaggio manda Musiala, il cui tiro viene respinto da Sommer. Gundogan non è riuscito a controllare il rimbalzo (50).

La DFB-Elf prova a tirare dalla distanza

Questa prima buona occasione dopo l’inizio del secondo tempo ha fatto sì che la squadra tedesca ritrovasse almeno qualcosa di sé e del proprio gioco dopo la battuta d’arresto e si scrollasse lentamente di dosso l’incertezza precedente. Kroos è stato il successivo a tentare un tiro dalla distanza (55). Anche il sostituto David Raum ha effettuato misurazioni a distanza (63 minuti). I tiri dalla distanza hanno creato pericolo, ma hanno anche dimostrato che la squadra della DFB aveva ancora difficoltà ad avvicinarsi alla porta di Sommer in modo giocoso.

L’unica eccezione è al 70′, quando Wirts supera Joshua Kimmich, il cui tiro viene respinto di poco da pochi metri. Il fatto che al subentrato Maximilian Pierre sia stato poi impedito di tirare in porta trattenendolo non ha meritato un fischio di rigore da parte dell’arbitro Orsato. Quindi il deficit è rimasto e la squadra della DFB lentamente ma inesorabilmente ha esaurito il tempo.

Volkrug segna nei tempi di recupero

Il pericolo si ripresenta su una punizione eseguita da Kroos (82′). Nella fase finale la partita si è svolta quasi esclusivamente nella metà campo svizzera. Nati si concentra in difesa, ma in contropiede è sempre pericoloso. All’84’ Neuer viene battuto in contropiede, ma Ruben Vargas era in fuorigioco.

Adesso andava su e giù. Solo un minuto dopo, Havertz tenta un colpo di testa su calcio d’angolo e la palla colpisce la traversa. All’88’ Granit mette alla prova Xhaka Neuer con un bellissimo tiro dalla distanza. Nel recupero è stato Volkrug a salvare il pareggio dei tedeschi con un bellissimo colpo di testa (90+2).

A causa del sorteggio nel finale, la Germania affronterà ora la seconda classificata del Gruppo C insieme a Inghilterra, Slovenia, Danimarca e Serbia negli ottavi di finale. Lo sconto esatto sarà determinato martedì (24 giugno 2024) alle 21:00. Il sedicesimo turno si svolgerà il 29 giugno 2014 alle 21:00 a Dortmund. Affronterà la Svizzera, seconda del girone e seconda del girone B.

Related articles

Turista italiana prima salvata dalle lavoratrici stagionali, poi violentata?

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 21 luglio 2024, 22:39Da: Moritz BlitzingerPremeredivisoDue uomini avrebbero prelevato un turista dalla strada a...

Audi riporta le auto elettriche rottamate e taglia i prezzi delle auto elettriche

Home pageun lavorostava in piedi: 21 luglio 2024, 15:14da: Patrick FreewahInsisteDivideTuttavia, il nuovo modello Audi Q4 non è...

Questi sono i vincitori di quest’anno del premio di gioco da tavolo più prestigioso al mondo

I vincitori delle tre categorie Gioco dell'anno sono stati annunciati ufficialmente domenica a Berlino. Ogni estate viene assegnato il...

L’atmosfera terrestre ha dimostrato di essere il miglior scudo protettivo contro le supernove vicine

Home pageLo sappiamostava in piedi: 21 luglio 2024, 19:13da: Giuliano MayerInsisteDivideIn teoria, una supernova potrebbe rappresentare una grave...