Agosto 17, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Daniela Katzenberger supera lo ‘shock del tatuaggio’ | WEB.DE

Aggiornato il 29/06/2022 alle 22:20

  • A 35 anni Daniela Katzenberger vuole farsi un tatuaggio.
  • Questo risveglia i brutti ricordi delle “sopracciglia dell’orrore” che un tempo resero famoso “Il gatto”.
  • Anche il marito Lucas è meno entusiasta dell’idea di un nuovo tatuaggio.

Puoi trovare altre notizie TV e streaming qui

Daniela Katzenberger fa sul serio: nel nuovo doppio episodio del suo reality documentario Die Katzenberger – La felicità della famiglia a Maiorca (RTLZWEI) vuole mettere in atto un piano amato: “Per sei anni ho pensato di farmi un tatuaggio”, rivela il gatto. Non solo come puro ornamento per il corpo, vuole che i momenti felici durino per sempre: “Ho bisogno di qualcosa che rimanga. Per sempre. Come questo tatuaggio”.

Ma ci sono due problemi: “Penso che Lucas pensi che sia una sciocchezza. Una volta ha detto che pensa che sia troppo bello avere una moglie completamente priva di tatuaggi”, Daniela apprende dall’odio del marito. E c’era un’altra cosa: “Sono davvero un po’ valutata quando si tratta di tatuaggi”, dice la gatta e i suoi sorrisi. Le sue sopracciglia tatuate, che una volta è apparsa per la prima volta in TV, non sono state dimenticate. “Ero un’idiota con le sopracciglia”, ride Daniela.

Ma i sospetti di Lucas non fermano nemmeno Daniela. “Ora che hai 35 anni, perché pensi di volere un tatuaggio?” Vuole sapere dalla moglie quando vuole dirigersi in studio: Daniela, come sempre arguta: “Crisi di mezza età. Lasciati sorprendere!”

Il marito Lucas Cordales non pensa molto al piano di sua moglie di farsi un tatuaggio.

© RTLZWEI / Endemol Shine

Mamma Iris sostiene Daniela

Ma Daniela non osa fare tutto da sola. mummia iris Devi venire per il supporto. Ha tatuaggi su tutto il corpo e anche nel punto scelto da Daniela: quando si sposta da una mano all’altra, sopra l’arteria del polso. Iris Klein è curiosa di sapere quale idea vuole Daniela.

Ci ho pensato con molta attenzione: “Vorrei qualcosa di così piccolo che significhi molto per me e dove so che il nome non mi darebbe mai fastidio”. Eris: “Mamma? O Lucas?” Daniela scuote la testa: “Come se stessi tatuando Lucas adesso! Non sentirò mai l’odore del nome di un uomo!” Il piano è chiaro: Daniela inciderà il nome di sua figlia Sophia. “Questa è mia figlia che resta e sicuramente non vuole mai divorziare da me.”

Ma quando Daniela si è seduta sulla sedia davanti al tatuatore, è andata fuori di testa: “Morirò per il dolore adesso?” chiedi a lei. Il tatuatore lo agita. Anche la crema paralizzante non è necessaria in quanto sarà solo un piccolo tatuaggio. Daniela doveva ancora piangere i denti e sussurrare: “Grande dolore, mi diverto!” Ma dopo poco tempo il tatuaggio è finito – e Daniela è super eccitata: “Penso che sia fantastico! Ora ho superato anche il trauma del mio tatuaggio”.

Daniela è rimasta delusa dalla reazione di Lucas

Tornata a casa, Daniela era già attesa da sua figlia, Sophia, e suo marito, Lucas. Daniela vuole prenderlo in giro e dice di aver cambiato idea. Lucas è sollevato: “Non l’hai fatto? Oh, meglio! Continuo a pensare tra me e me: Dannazione, se potessi farti un tatuaggio…” Ma il 54enne si è presto reso conto che sua moglie era turbata. “Ti conosco: non sei sporca nei pantaloni.”

La prima cosa che fa Daniela è mostrare il suo nuovo tatuaggio alla persona immortalata sul suo avambraccio: sua figlia Sophia. La bambina di sei anni arrossisce quando vede le lettere Sophia: “Papà, che figata!” La sua reazione fu molto meno allegra. Guarda scettico il tatuaggio di Daniela: “Sembra che ci sia incollato sopra. Non sembra affatto reale”, si lamenta. Daniela è sconvolta: “Questa è la diapositiva!” In passato, il gatto ha trovato la reazione del marito “completamente deludente”. Lucas potrebbe aver bisogno di un po’ più di tempo per abituarsi: “Ricominciare da capo con la vecchiaia! Ma l’idea è carina”.

Nell’intervista, ha sbagliato il lapsus di Freud: “Lei è una persona libera e può fare quello che voglio…, ah, quello che vuole!” Dice ridendo. Ma non è proprio contrario: “Un piccolo promemoria del genere sul lato del cuore ha già un simbolismo davvero meraviglioso”. Questo sembra un lieto fine.
© 1 & 1 Posta e media / teleschau

Serie, Streaming, Nuova stagione, Netflix, Amazon, Sky, Westworld, Stranger Things, Ted Lasso

Da “Westworld” a “Stranger Things” e da “Das Boot” a “Ted Lasso”: alcuni dei successi della serie degli ultimi anni devono ancora essere raccontati fino alla fine. Leggi qui quali prodotti puoi aspettarti per le nuove stagioni nel 2022.

immagine teaser: © RTLZWEI / Endemol Shine

READ  ARD ripcord tira: il display floccato esce dal programma con effetto immediato