Dicembre 3, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Crisi energetica, inflazione e corona: una società tedesca su due ha dovuto cancellare investimenti

Affare Crisi energetica, inflazione, Corona

Una società tedesca su due ha dovuto annullare i propri investimenti

I robot producono oggetti in uno stabilimento Volkswagen.  Gli investimenti delle società tedesche sono fondamentalmente difficili alla luce della crisi I robot producono oggetti in uno stabilimento Volkswagen.  Gli investimenti delle società tedesche sono fondamentalmente difficili alla luce della crisi

I robot producono oggetti in uno stabilimento Volkswagen. Gli investimenti delle società tedesche sono fondamentalmente difficili alla luce della crisi

Fonte: pa / dpa / Hauke-Christian Dittrich

Uno studio mostra perché le aziende tedesche sono particolarmente colpite dall’attuale crisi globale. Quindi il modello di business tedesco deve affrontare la sfida più grande. Ora dipende dai prossimi mesi.

DottL’attuale crisi globale ha conseguenze particolarmente gravi per le aziende tedesche. La metà di loro non è stata recentemente in grado di effettuare investimenti pianificati e il 39% ha dovuto ritirarsi completamente da alcuni mercati. In tutto il mondo è stato significativamente inferiore al 43 e 30 percento, rispettivamente.

Lo dimostra un’indagine globale su 760 CEO di grandi aziende, 100 dei quali in Germania. Implementati da EY Consulting, i risultati sono disponibili esclusivamente per WELT AM SONNTAG.

“In passato, le aziende tedesche hanno beneficiato notevolmente del libero commercio internazionale”, afferma Konstantin M Galle, partner di EY nella regione dell’Europa occidentale. Allo stesso tempo, l’economia di questo paese è particolarmente dipendente da rotte di libero scambio, regolamenti internazionali e catene di approvvigionamento sicure.

“Alla luce dei numerosi punti critici, il modello di business tedesco sta attualmente affrontando quella che è probabilmente la sfida più grande dall’avvento della Repubblica Federale”.

Leggi anche

I lavoratori caricano i depositi di sale su camion all'interno di un impianto di produzione di litio di proprietà statale a Salar de Uyuni (Saline di Uyuni) a Potosi, in Bolivia, mercoledì.  11, 2019. Il Sud America controlla circa il 70% delle riserve mondiali di litio, il metallo utilizzato nelle batterie ricaricabili per telefoni cellulari e veicoli elettrici, con futuri impianti di raffinazione e assemblaggio delle batterie considerati lontani per aiutare ad avviare economie.  Fotografo: Carlos Becerra/Bloomberg

L’economia tedesca non è gravata solo dalla crisi energetica e dall’inflazione. Corona continua a preoccupare anche le aziende. Il 53% vede le nuove interruzioni nelle catene di vendita al dettaglio e nelle operazioni economiche globali dovute alla pandemia come il rischio maggiore, il 9% in più rispetto al confronto internazionale.

Leggi anche

il mio annuncio Jackpot in linea

Ciò è dovuto principalmente al fatto che le aziende tedesche sono particolarmente coinvolte in Cina, dove il governo sta ancora perseguendo una strategia molto rigorosa per combattere il coronavirus. Circa 200 milioni di persone nel Paese sono attualmente in lockdown.

La paura dell’isolamento della Cina

Allo stesso tempo, le aziende tedesche temono il crescente isolamento della Cina. Il 37% descrive la formazione di conglomerati economici e l’interruzione del commercio di merci come uno dei maggiori rischi per la crescita delle proprie aziende: la quota è di circa il 30%.

Quando si tratta degli effetti dell’invasione russa dell’Ucraina, gli amministratori delegati tedeschi difficilmente differiscono nella loro valutazione dalle loro controparti in altri paesi. Il 23% vede questo come il problema più grande e si attesta al 22% in tutto il mondo. Tuttavia, negli Stati Uniti, il valore è solo del 16%.

Leggi di più sulla crisi energetica

Tuttavia, le società tedesche sono in qualche modo meno pessimiste di altre società quando si tratta di come l’inflazione influisca sulla performance delle loro società. A livello mondiale, il 69% assume effetti negativi e in Germania il 60%.

Questo potrebbe indicare che le società tedesche hanno una posizione particolarmente forte nei propri mercati e quindi hanno un potere di determinazione dei prezzi elevato. Così puoi trasferire gli aumenti dei costi più facilmente.

Tuttavia, anche le aziende tedesche ne sono le più colpite. L’83% degli amministratori delegati lamenta un aumento del costo del lavoro di oltre il 10%; A livello mondiale, la proporzione è leggermente inferiore al 77%.

Leggi anche

Gli autori del FMI hanno scritto:

Il Fondo Monetario Internazionale abbassa sensibilmente le previsioni

Pertanto, l’esperto di EY Konstantin Gall è pessimista. “Abbiamo visto per mesi come le difficoltà di consegna mettano interi settori in uno stato di emergenza perenne e portino a notevoli oneri sui costi”, afferma. “Ora c’è anche una recessione incombente e una crisi energetica in Europa – e questo colpisce la Germania, che è diventata particolarmente dipendente dal gas russo”.

Gal teme che si prospettano mesi molto difficili per le aziende tedesche. “Se l’economia tedesca non trova soluzioni qui, c’è un rischio maggiore di perdere il titolo di campione mondiale dell’export”, afferma. “Si tratta di lavoro e non da ultimo della prosperità del nostro Paese”.

Qui è dove troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché tale consenso è richiesto dai fornitori di contenuti incorporati come fornitori di terze parti [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su “On”, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali ad altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con la Sezione 49(1)(a) del GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite il toggle e tramite Privacy in fondo alla pagina.

READ  3×3 a nove marce: trasmissione esente da manutenzione al 554%.