Cliniche di riabilitazione: come i pazienti diventano di nuovo forti per la vita

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

Le cliniche di riabilitazione sono una componente indispensabile del nostro sistema sanitario. Il tuo obiettivo: rendere di nuovo forti i pazienti. Come funziona.

Pubblicato in Stern Kleichten 02/2024

Sandra Kritzer è vecchia. Il 51enne è ora ricoverato per la quinta volta in una struttura di riabilitazione ed è già stato tre volte nella clinica di neuroriabilitazione di Geilingen vicino al Lago di Costanza. “Recupero” è in realtà la parola sbagliata. “Esercizio fisico” o anche “lavoro” sono più appropriati: il programma giornaliero di un paziente con SM sembra più che pieno. Dopo la colazione si comincia: acquagym, allenamento delle braccia con tutore a cuscino d’aria, pedalata sull’ergometro, poi colloquio con i servizi sociali e infine allenamento camminando nel parco. Sandra Kritzer sta anche sperimentando visori per la realtà virtuale; La clinica lo sta attualmente testando. Nel mondo 3D, ad esempio, i pazienti devono esercitarsi a tenere ferma la mano in modo che una farfalla virtuale vi poggi sopra. Non è così facile con il tremore che scuote la mano di Sandra Kritzer.

Related articles

Sono stati segnalati più casi di Oropouche: la clinica fornisce i dettagli

Pagina inizialeil mondostava in piedi: 20 luglio 2024, 6:20Da: Vittoria CrumbeckPremeredivisoIn Italia sono stati segnalati nuovi casi di...

La figlia di Valya è dovuta andare in ospedale!

Samira Yavuz è preoccupata: sua figlia Valya è dovuta andare in ospedale!bromflashSamira W Serkan Sono diventati genitori per...

Il campione olimpico Harting si lamenta di “un’ideologia orientata alle minoranze”

L’atletica tedesca è in crisi. Il campione olimpico Robert Harting ha una visione chiara delle ragioni e...