Aurore: effetti degli impatti interplanetari sulla Terra

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

“Le aurore e le correnti indotte geomagnetiche sono causate da fattori meteorologici spaziali simili”.Lo spiega Denny Oliveira della NASA In un comunicato stampa. IL Conti del gruppo di ricerca Permettono di prevedere vibrazioni pericolose e proteggere infrastrutture importanti.








“L’aurora è un segnale di avvertimento visivo che indica che le correnti elettriche nello spazio potrebbero creare queste correnti indotte magneticamente sulla Terra”.Oliveira ha detto.

Durante una tempesta geomagnetica, l’area dell’aurora può espandersi notevolmente. Il limite meridionale è solitamente di 70 gradi, ma può scendere fino a 40 gradi o meno durante eventi estremi. Questo è stato il caso della tempesta più forte degli ultimi due decenni, dove nel maggio 2024 si è potuto osservare l’aurora boreale danzante anche in Germania.

Shock interplanetari

Le aurore sono causate dalla collisione di particelle solari con il campo magnetico terrestre – provocando una tempesta geomagnetica – o da collisioni tra pianeti; Il campo magnetico è compresso.




Gli shock generano anche correnti indotte geomagnetiche che possono danneggiare le infrastrutture che trasportano energia. Sebbene gli impatti interplanetari più forti portino anche a correnti e aurore più forti, anche impatti più frequenti e meno potenti possono causare danni.

“Il nostro lavoro dimostra che grandi correnti geoelettriche si verificano dopo i terremoti e meritano attenzione”.Oliveira spiega.

Argomento: tre tipi di shock

Il team ha esaminato come le correnti indotte magneticamente sono influenzate dalle vibrazioni a diverse angolazioni e in diversi momenti della giornata. È stato utilizzato un database di impatti interplanetari, che è stato confrontato con le misurazioni delle correnti geomagneticamente indotte da un gasdotto a Mantsala (Finlandia), la regione dell’aurora boreale.

I dati del campo magnetico interplanetario e del vento solare sono stati utilizzati per calcolare le proprietà di questi shock, come l’angolo e la velocità. Gli shock sono stati divisi in tre gruppi: shock ripidi, shock moderatamente ripidi e shock vicini al fronte.

Gli shock frontali causano picchi più elevati nelle correnti geomagneticamente indotte immediatamente dopo lo shock e durante la successiva sottotempesta. “Picchi particolarmente forti si sono verificati alla mezzanotte magnetica, quando il Polo Nord si trovava tra il Sole e Mantsala”.Oliveira spiega. Secondo Oliveira le correnti sono moderate “Poco dopo si è verificato il disordine, al tramonto a Mantsala.”. Durante questo periodo, anche i temporali locali provocano una notevole luminosità dell’aurora.

Sistema di allerta precoce per shock interplanetario

Poiché gli angoli di impatto possono essere previsti due ore prima dell’impatto, queste informazioni possono aiutare le misure preventive per le reti elettriche e altre infrastrutture sensibili. Alcuni circuiti possono essere spenti a titolo precauzionale in caso di avviso di vibrazione. La durata dei dispositivi non sarà influenzata dalle correnti indotte geomagnetiche.

Non è stata dimostrata una forte relazione tra l’angolo d’urto e il tempo necessario affinché un evento arrivi e quindi crei una corrente. Il team sospetta che siano necessarie più registrazioni da diverse latitudini per confermare questo aspetto. Inoltre, i dati relativi al sistema di gasdotti erano talvolta incompleti.

Studiare

Lo studio è stato pubblicato il 10 luglio 2024 sulla rivista Frontiers in Astronomy and Space Sciences: Prime osservazioni dirette degli effetti dell’angolo di impatto dello shock interplanetario sulle reali correnti geomagnetiche indotte: il caso di un sistema di gasdotti finlandesi (Prime osservazioni dirette degli effetti degli angoli d’urto interplanetari sulle effettive correnti geomagnetiche indotte: il caso di un sistema di gasdotti finlandesi).


Related articles

Sono stati segnalati più casi di Oropouche: la clinica fornisce i dettagli

Pagina inizialeil mondostava in piedi: 21 luglio 2024, 15:07Da: Vittoria CrumbeckPremeredivisoIn Italia sono stati segnalati nuovi casi di...

Ecco perché hanno le maniglie ai piedi

Molte bottiglie di birra o altre bottiglie hanno creste nascoste. È questo Braille?La prossima volta che acquisti...

Mike Heater si è davvero innamorato di Layla nel bosco?

Mike Heater si è davvero innamorato di Layla nel bosco?bromflashI piccioncini ora vogliono fare i passi successivi nella...

Vaccinazione contro le zecche: un grande successo per gli open day

Sabato 20 luglio 2024 l'Azienda Medici dell'Alto Adige ha invitato i cittadini ad una vaccinazione gratuita contro l'encefalite...