Audi sta apportando un cambiamento di rotta a sorpresa, ritirando dal mercato un modello elettrico molto acclamato

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."
  1. Home page
  2. un lavoro

Insiste

Audi ha interrotto le vendite dell’auto sportiva elettrica e-tron GT (incluso il modello RS) in Cina. © imago/xWirestockx

L’impressionante auto sportiva elettrica di Audi, la E-tron GT, non è stata ben accolta in Cina. La filiale della Volkswagen prende una decisione radicale, incluso un cambiamento di rotta.

Ingolstadt/Pechino – Le auto di lusso tedesche con motore a combustione hanno riscosso un successo al botteghino in Cina, ma la situazione è un po’ diversa per le auto elettriche. Ora Audi deve rendersene conto e togliere dal mercato l’auto sportiva di lusso E-tron GT.

alto Settimana dell’auto Contrariamente alla pianificazione originale, il restyling del modello di punta recentemente introdotto nel 2024 (migliore velocità di ricarica, maggiore autonomia e più potenza) non sarà più disponibile sul mercato cinese.

La “punta di diamante della mobilità elettrica” ​​di Audi si sta vendendo solo lentamente in Cina

Infatti, l’Audi E-tron GT a quattro posti viene descritta dalla controllata Volkswagen come la “punta di diamante della mobilità elettrica”, ma nel Regno di Mezzo l’auto, che può raggiungere i 250 km/h, non è molto ben accolta . un desiderio.

L’azienda con sede a Ingolstadt offre il modello di punta RS e-tron GT dalla fine del 2022, con prezzi a partire dall’equivalente di circa 186.000 euro. Quasi un anno fa, la più economica E-tron GT venne lanciata sul mercato per circa 125.000 euro.

Dopo circa un anno e mezzo, Audi ha deciso di interrompere nuovamente la produzione della e-tron GT in Cina. Dopo i deludenti dati di vendita del SUV sportivo (solo 188 unità), il marchio cambia strategia in Cina:

L’Audi E-tron GT scompare in Cina: la sua controparte Porsche ha più successo

COME Settimana dell’auto Riferendosi agli ambienti aziendali, il produttore premium si concentra invece su Modelli elettrici Q6 e-tron e la A6 e-tron, entrambe costruite in speciali versioni cinesi nel nuovo stabilimento Audi a Changchun.

I modelli tedeschi premium o di lusso con propulsori elettrici non sono necessariamente venditori lenti in Cina: a differenza dell’Audi (RS) E-tron GT, la sorella dell’azienda, la Porsche Taycan, sembra vendere bene anche lì, secondo il rapporto di benchmark. Per i fornitori di servizi dati. L’auto elettrica sulla stessa piattaforma (J1), più adatta all’uso quotidiano, è stata venduta quasi 41.000 volte in tutto il mondo, mentre l’Audi E-tron GT poco più di 11.000 volte.

La coupé sportiva, ritirata dal mercato in Cina, fu prodotta nello stabilimento Audi di Neckarsulm vicino a Heilbronn e da lì spedita nel Medio Regno.

I modelli cinesi di Volkswagen e Audi sono prodotti principalmente localmente

Qual è la percentuale di veicoli che Audi esporta nella Repubblica popolare cinese? La marca madre Volkswagen è ancora leader tra i produttori automobilistici stranieri. Secondo i dati, nel 2023 la Volkswagen ha venduto 3,24 milioni di veicoli in Cina Agenzia di stampa tedesca (DPA) 3,1 milioni provengono dalla produzione cinese. Volkswagen beneficia di numerose partnership locali e pertanto possiede diversi stabilimenti in Cina che producono automobili principalmente per il mercato locale.

Le automobili di altri marchi vengono esportate principalmente: l’anno scorso Audi ha consegnato quasi 730mila modelli, di cui Più di 670.000 prodotti in Cina Venire. Solo l’8% delle vendite sono state importate e, oltre all’E-Tron GT, tra queste figuravano veicoli più grandi come la versione A8 a trazione lunga, i modelli a trazione integrale Q7 e Q8 e la berlina di lusso RS7. (BF)

Related articles