All’improvviso, un’azienda siderurgica nella Germania dell’Est interruppe la produzione

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

È stata una decisione difficile. Ma per evitare un forte aumento dei prezzi della borsa elettrica, un’acciaieria elettrica nella Germania dell’Est ha deciso mercoledì di chiudere l’impianto. Cosa stava succedendo esattamente?

Nelle prime ore di mercoledì mattina gli alti prezzi dell’elettricità in borsa hanno suscitato scalpore: i prezzi sono improvvisamente aumentati più volte di prima. Il motivo: un errore tecnico nella più grande borsa elettrica d’Europa, Epex Spot, ha fatto salire il prezzo dell’elettricità tedesco al livello più alto dall’agosto 2022, fatale per il produttore Feralbe Stahl di Riesa, in Sassonia.

Buongiorno, Berlino
le notizie

Grazie per la registrazione.
Riceverai una conferma via email.

La chiusura della produzione provoca costi “a sei cifre”

Nelle acciaierie vicino a Dresda, appartenenti al gruppo italiano Feralpi, si è dovuta prendere una decisione difficile: prezzi elevati dell’elettricità o costosi arresti della produzione? A questo compito ha dovuto far fronte il direttore generale di Feralpi Stahl, Uwe Reineke. Alla fine la produzione si fermò.

“I costi fissi sostenuti dallo stabilimento a seguito dell’interruzione della produzione ammontano a sei cifre”, ha detto Reineke alla domanda del quotidiano Berliner Zeitung. Ma se l’azienda lo avesse prodotto, il danno sarebbe stato molto maggiore. “Avrebbe potuto essere nell’ordine delle sette cifre”, continua.

In genere, durante il giorno, i tassi di cambio dell’elettricità oscillano spesso tra 100 e 200 euro. Tuttavia, a causa di un errore informatico nella borsa europea, martedì in Germania per il trading del giorno successivo (negoziazione di elettricità del giorno successivo) si è registrato un prezzo medio giornaliero di 450 euro per megawattora. Tra le sei e le sette del mattino il prezzo arrivava fino a 2.000 euro al megawattora.

Preoccupazione per la transizione energetica: “L’elettricità è troppo cara in Germania”

Per le aziende che hanno contratti a lungo termine con i fornitori di energia elettrica – cioè pagano un prezzo fisso e il fornitore deve compensare le fluttuazioni dei prezzi al momento dell’acquisto di energia elettrica – ciò inizialmente non ha alcun impatto. Tuttavia, la centrale di Feralby ottiene una parte significativa della sua elettricità per la produzione dal commercio di elettricità a breve termine. “Come produttori di acciaio strutturale, abbiamo tempi di consegna degli ordini molto brevi, acquistare elettricità a lungo termine non ha alcun senso”, afferma Reineke;

I prezzi erano molto alti solo al mattino e alla sera, con sette ore di intervallo in cui i prezzi dell’elettricità erano molto bassi. “Ma chiudere un’acciaieria e nel frattempo farla funzionare solo per sette ore non ha senso”, continua il manager. Per questo motivo la produzione è stata sospesa per 24 ore intere.

Anche se l’errore tecnico è stato causato dalla Borsa elettrica europea, Reineke ne è certo: “Noi in Germania ci troviamo spesso di fronte a un notevole svantaggio competitivo rispetto alle aziende di altri paesi europei”. Ma restano le preoccupazioni sulla transizione energetica: “L’elettricità in Germania è cara”.

Hai qualche notifica? Sentiti libero di scriverci! [email protected]

Related articles

Sono stati segnalati più casi di Oropouche: la clinica fornisce i dettagli

Pagina inizialeil mondostava in piedi: 20 luglio 2024, 6:20Da: Vittoria CrumbeckPremeredivisoIn Italia sono stati segnalati nuovi casi di...

La figlia di Valya è dovuta andare in ospedale!

Samira Yavuz è preoccupata: sua figlia Valya è dovuta andare in ospedale!bromflashSamira W Serkan Sono diventati genitori per...

Il campione olimpico Harting si lamenta di “un’ideologia orientata alle minoranze”

L’atletica tedesca è in crisi. Il campione olimpico Robert Harting ha una visione chiara delle ragioni e...