Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Motori  >  Current Article

European Bike Week – Faaker see

By   /   19 Febbraio 2021  /   Commenti disabilitati su European Bike Week – Faaker see

L’European Bike week è il raduno motociclistico che si svolge ogni anno sulle rive del lago di Faak vicino a Villach in Austria. Con una partecipazione media di circa 100.000 persone è il motoraduno più grande d’Europa. Daniela Gabriel, manager di Harley-Davidson Europa, organizzò il primo raduno per festeggiare i 95 anni della casa motociclistica di Milwakee e l’evento ebbe così tanto successo che venne ripetuto l’anno successivo con la denominazione European bike week. 

Il raduno si svolge nell’arco di una settimana, generalmente nei primi giorni di settembre, ed è diventato raduno ufficiale europeo Harley-Davidson. Lungo tutta la strada che circonda il lago è possibile fermarsi ai numerosi stand e punti di incontro tra cui l’Harley Village dove sono esposti tutti i nuovi modelli e accessori della casa americana, l’Arneitz Village dove si può assistere a numerosi concerti e il Motodrom dedicato ad eventi motocilistici e spettacoli di acrobazia. Al Motodrom è presente anche un’area per la compravendita di moto usatee parti di ricambio. In tutto il percorso inoltre sono presenti bar e ristoranti. Un’organizzazione davvero ben fatta, soprattutto considerato l’elevato numero di persone presenti.

Durante la settimana vengono organizzati tour guidati nelle città vicine, ma l’evento più importante è la parata del sabato mattina, la Harley parade, alla quale partecipano più di 20.000 motociclette che sfilano per la strada principale con costumi e maschere di ogni tipo.

La manifestazione è seguita dalla polizia locale, sempre presente in ogni angolo anche in borghese, che vigila il raduno con posti di blocco e autovelox per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti. È una settimana di festa con migliaia di moto customizzate e aerografate, poi musica, birra e belle donne. Cos’altro chiedere di più?

di Andrej Surace

    Print       Email

You might also like...

Carl Fogarty e Ducati, un binomio fatto di vittorie

Read More →