Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Current Article

20 giornata di Premier League: il Manchester City torna in vetta

By   /   29 Gennaio 2021  /   Commenti disabilitati su 20 giornata di Premier League: il Manchester City torna in vetta

Il Manchester United dopo l’ottimo pareggio in casa del Liverpool cerca di tornare alla vittoria per continuare a comandare la Premier League contro lo Sheffield United ultimo in classifica a rischio retrocessione. All’11’ i red devils manovrano molto bene e vanno a concludere in porta con Rashford, ma il suo tiro esce di poco fuori dallo specchio. Al 16′ gli ospiti rispondono al tiro di Rashford con la grande occasione di Sharp che davanti alla porta calcia centrale facilitando l’intervento a De Gea. Al 23′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo lo Sheffield passa in vantaggio con il colpo di testa di Bryan che anticipa De Gea e insacca l’1 a 0. Il secondo tempo si apre con una buona chance per i padroni di casa con Greenwood che servito perfettamente da Burno Fernandes calcia fuori da posizione defilata. Al 64′ il Manchester United ritorna in partita ancora da calcio d’angolo con il gran colpo di testa di Maguire che sfrutta un blocco e trafigge Ramsdale. Al 74′ complice una difesa molto passiva dei red devils, Burke calcia da dentro l’area e una deviazione sfortunata di Tuanzebe riporta clamorosamente in vantaggio i suoi. Nei minuti conclusivi i padroni di casa ci provano molto ma senza impensierire la difesa avversaria. Lo Sheffield United conquista incredibilmente 3 punti che ai fini della classifica potrebbero rivelarsi ininfluenti ma di certo resta la grande impresa all’Old Trafford. Grande passo falso del Manchester United!
L’Everton di Ancelotti ospita in casa a Goodison Park il Leicester reduce dall’ottima vittoria contro il Chelsea. Al 14′ il Leicester si rende pericoloso con un bel tiro a giro di Maddison che non trova l’incrocio dei pali. Al 30′ i padroni di casa passano in vantaggio al primo vero tiro in porta: su un pallone respinto dalla difesa del Leicester, James Rodriguez lo raccoglie e di destro lascia partire un tiro imprendibile per Schmeichel che va a baciare anche il palo. Nel secondo tempo le foxes prendono in mano la partita portando il baricentro costantemente nella metà campo avversaria. Al 67′ gli ospiti ritornano in partita con Tielemans che su tocco di Barnes tira molto forte cogliendo impreparato Pickford. Gran gol! Negli ultimi minuti le due compagini non sfruttano due potenziali occasioni che avrebbero potuto cambiare il risultato. Il match si conclude 1 a 1 con un punto a testa che di sicuro rende più felice Ancelotti.
Il Manchester City continua la sua trionfale cavalcata travolgendo il West Bromwich per 5 a 0. I citizens chiudono la pratica direttamente nel primo tempo segnando 4 gol. Nel secondo tempo per gli uomini di Guardiola è stato un vero e proprio allenamento a dimostrazione della loro grande forza. Il man of the match è ovviamente Gundogan autore di una doppietta e tanti lampi di pura classe; l’ex Dortmund sembra essere diventato un centrocampista di livello mondiale. Un’altra nota positiva per Guardiola è senza dubbio il clean sheet che conferma l’ottimo periodo di forma di tutta la squadra partendo dalla difesa. Nel prossimo incontro il City affronterà lo Sheffield Utd galvanizzato dopo l’incredibile vittoria a Old Trafford.
Il big match di giornata si disputa nel nord di Londra tra Tottenham e Liverpool. I reds dopo la bruciante sconfitta in Fa Cup contro il Manchester United cercano di tornare alla vittoria per non staccarsi troppo dalle prime posizioni. Gli spurs partono meglio e trovano il gol con Son che viene però annullato per un fuorigioco veramente millimetrico. Al 24′ i reds vanno vicini al vantaggio con l’ottima giocata di Salah per Mane che non colpisce bene. Al tramonto del primo tempo il Liverpool passa in vantaggio con Firmino: Henderson lancia in profondità Mane, il quale stoppa e mette in mezzo un pallone che il bomber brasiliano deve solo spingere in porta. Che grande azione! Il secondo tempo si apre come meglio non si poteva per gli ospiti: sul tiro di Mane respinto male da Lloris, arriva Alexander-Arnold che con un tap-in chirurgico raddoppia per i suoi. Gli spurs rispondono subito e accorciano le distanze con un gran tiro da fuori area di Hojbjerg che trova il suo primo gol con la sua nuova maglia. Al 56′ la rete segnata da Salah viene annullata per un tocco di mano di Firmino ad inizio azione. Il gol del 3 a 1 arriva pochi minuti più tardi con Mane che sfrutta un’indecisione grave del giovane gallese Rodon e buca Lloris. In questo gol si può ammirare la grande qualità di Alexander-Arnold che crossa in maniera perfetta. Il Liverpool, dunque, torna alla vittoria dopo 5 partite mantenendo la quarta posizione a meno 4 dal City capolista.
RISULTATI:
Newcastle 1-2 Leeds 17’Raphinha(L), 57’Almiron(N), 61’Harrison(L)
Crystal Palace 2-3 West Ham 3’Zaha(C), 9′ e 25’Soucek(W), 65’Dawson(W), 97’Batshuayi(C)
Southampton 1-3 Arsenal 3’Armstrong(S),8’Pepe(A),39’Saka(A),72’Lacazette(A)
West Brom 0-5 Man. City 6′ e 30’Gundogan,20’Cancelo,45+2’Mahrez,57’Sterling
Chelsea 0-0 Wolves
Burnley 3-2 Aston Villa 14’Watkins(A),52’Mee(B),68’Grealish(A)76’McNeil(B),79’Wood(B)
Brighton 0-0 Fulham
Man. Utd 1-2 Sheffield Utd 23’Bryan(S),64’Maguire(M),74’Burke(S)
Everton 1-1 Leicester 30’Rodriguez(E),67’Tielemans(L)
Tottenham 1-3 Liverpool 45+4’Firmino(L),47’Arnold(L),49’Hojbjerg(T),65’Mane(L)
CLASSIFICA DEI PRIMI 10 DI PREMIER LEAGUE:
1.Man City 41
2.Man Utd 40
3.Leicester 39
4.Liverpool 37
5.West Ham 35
6.Tottenham 33
7.Everton 33
8.Chelsea 30
9.Arsenal 30
10.Aston Villa 29

By Pier Luigi Di Rauso

    Print       Email

You might also like...

Carl Fogarty e Ducati, un binomio fatto di vittorie

Read More →