Loading...
You are here:  Home  >  Accade oggi  >  Current Article

Robert Baden-Powell fonda il movimento scout

By   /   24 Gennaio 2021  /   Commenti disabilitati su Robert Baden-Powell fonda il movimento scout

Il 24 gennaio 1908 Robert Baden-Powell dette il via al movimento scout, anche se il primo campo era stato svolto l’anno precedente, 1907, con 21 giovani sull’Isola di Brownsea.

Dalle sue esperienze militari nell’esercito britannico, in cui raggiunse il grado di Generale di Divisione, nacque in Baden-Powell l’idea di estendere ai giovanissimi le regole fondamentali per una loro crescita integrale attraverso la vita comunitaria all’aria aperta, capace di sviluppare e rafforzare il fisico, lo spirito di adattamento e di sacrificio, ma anche abilità manuali, mentre attraverso il gioco accrescere la fantasia e lo spirito dell’avventura

In linea con quanto indicato dallo stesso Baden-Powell nei 4 punti fondamenti del metodo scout: “formazione del carattere, abilità manuale, salute e forza fisica, servizio del prossimo”.  Qualità semplici, ma necessarie per stimolare nel giovane una progressiva ricerca del senso della vita e dello sviluppo della dimensione sociale e spirituale, al fine di formare un uomo libero e un buon cittadino.

Le ragazze e i ragazzi dai 7-8 anni fino ai 20-21, si articolano: Branco come “Lupetti” o “Coccinelle” dai 7-8 agli 11 anni; Reparto come “Esploratori” e “Guide”, dagli 11-12 ai 16 anni; Clan come “Rovers” e “Scolte” dai 16-17 ai 20-21. 

Lo “Scautismo” e il “Guidismo” per le ragazze sono oggi riconosciuti  dall’Organizzazione Mondiale del Movimento Scout (WOSM/OMMS – World Organization of the Scout Movement) e dall’Associazione Mondiale delle Guide Esploratrici (WAGGGS/AMGE – World Association of Girl Guides and Girl Scouts.)

Baden Powell fu nominato baronetto nel 1922, diventando Sir Robert Baden-Powell. Nel 1938 l’accademia di Svezia propose lui e il movimento scout al Premio Nobel per la pace per l’anno 1939, ma non fu assegnato a causa della guerra. Baden-Powell morì in Kenya, a Nyeri, vicino al Monte Kenya, l’8 gennaio del 1941.

In Italia operano 2 associazioni: l’Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani (AGESCI), nata nel 1974 dalla fusione delle 2 preesistenti associazioni maschile e femminile, l’ASCI (Associazione scout cattolici italiani), e l’AGI (Associazione guide italiane); e il Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani (C.N.G.E.I.), la più antica associazione di natura laica fondata nel 1912 da Carlo Colombo.

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

Giusto non significa necessariamente uguale

Read More →