Loading...
You are here:  Home  >  Accade oggi  >  Current Article

Entra in vigore negli USA il Proibizionismo

By   /   16 Gennaio 2021  /   Commenti disabilitati su Entra in vigore negli USA il Proibizionismo

Il 16 gennaio 1920, negli Stati Uniti entrava in vigore il proibizionismo, ovvero il divieto di produrre, vendere e trasportare alcol, approvato con la legge nota come “Volstead Act”, dal suo proponente, e successivamente con il 18esimo emendamento della Costituzione.

Lo scopo era quello di moralizzare la società statunitense, “The noble experiment”, ma in pratica ebbe l’effetto contrario. Prima dell’ingresso in vigore, molti fecero grandi scorte di alcol, dato che la norma non puniva il consumo domestico. Le cronache del tempo riferiscono di grandi file di persone davanti alle rivendite fino alle ultime ore del 15 gennaio. 

Il divieto generò il contrabbando, il trasporto abusivo (bootlegging) e la produzione illegale di liquori, consumati soprattutto in una fitta rete di locali clandestini (speakeasies). Ne nacque un business da centinaia di milioni di dollari esentasse, senza controllo né responsabilità.

Fu un periodo, tra il 1919 e il 1933, segnato dai gangster (come Al Capone), dagli scontri tra bande criminali e da squadre di polizia corrotte, che il cinema ha raccontato nei  numerosissimi film di mafia e gangster.

Nonostante la consapevolezza del sostanziale fallimento dell’esperimento proibizionista, la sua abolizione maturò anche grazie alla Grande Depressione economica seguita al crollo di Wall Street del 1929. Infatti, il proibizionismo aveva portato alla chiusura di migliaia di aziende produttricidi birra, vino e superalcolici, cancellando molti di posti di lavoro, mentre, di contro, il contrabbando aveva creato una ricca economia sommersa e criminale, che sfuggiva totalmente al Fisco. 

Solo dopo 13 anni, il 5 dicembre febbraio 1933, venne approvato dal presidente degli Stati Uniti Franklin Delano Roosevelt il 21esimo emendamento, che abrogava il 18esimo e restituiva ai singoli Stati la libertà di decidere in materia di produzione e commercio di alcolici.

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

Giusto non significa necessariamente uguale

Read More →