Loading...
You are here:  Home  >  Accade oggi  >  Current Article

Muore Galileo Galilei

By   /   8 Gennaio 2021  /   No Comments

L’8 gennaio 1642 moriva ad Arcetri (Firenze) Galileo Galilei (1564-1642), fisico, astronomo, filosofo e matematico italiano, considerato il padre della scienza moderna e del moderno metodo sperimentale.

Iscrittosi a Medicina allo Studio di Pisa (università), interruppe gli studi e tornò a Firenze dai genitori, ma successivamente si iscrisse a Matematica e più tardi divenne docente di Matematica all’università di Pisa. Nel 1592, fu chiamato ad insegnare matematica all’università di Padova, dove scoprì la forma parabolica dei proiettili e perfezionò il telescopio

Grazie a tale strumento avviò una stagione di grandi scoperte astronomiche: l’esistenza di rilievi lunari, la natura stellare della Via Lattea, i satelliti di Giove, le fasi di Venere e delle macchie solari.

Richiamato a Firenze da Cosimo II dei Medici, Granduca di Toscana, come “matematico e filosofo”, entrò a far parte dell’Accademia dei Lincei.

Il sostegno alla teoria copernicana, che il “Sole fosse al centro del Mondo e immobile mentre la Terra si muoveva intorno ad esso”, fu duramente  contrastata dalla Chiesa e chiamato dal Cardinale Roberto Bellarmino (che aveva processato Giordano Bruno) gli fu intimato di non professare tale opinione né inserirla o difenderla a voce o con gli scritti, altrimenti contro di lui si sarebbe proceduto nel Sant’Uffizio.

Cosa che avvenne dopo la pubblicazione del libro “Il Dialogo sopra i massimi sistemi del mondo”, e gli costò la denuncia e il processo da parte del Sant’Uffizio, in seguito al quale fu condannato e costretto all’abiura delle sue concezioni astronomiche e al carcere, con la proibizione del “Dialogo“. 

La condanna al carcere fu commutata da Papa Urbano VIII, prima agli arresti domiciliari a Trinità dei Monti a Roma, poi a Siena e infine gli fu permesso di rientrare nella sua casa natale ad Arcetri dove, ormai cieco e malato, morì nel 1642, all’età di 74 anni.

359 anni dopo, il 31 ottobre 1992, Papa Giovanni Paolo II,  lo riabilitò.

di Vito Di Ventura

    Print       Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You might also like...

Inizia la tradizione dell’insediamento del Presidente USA il 20 gennaio

Read More →