Loading...
You are here:  Home  >  Accade oggi  >  Current Article

A Dallas viene assassinato il Presidente John F. Kennedy

By   /   22 Novembre 2020  /   No Comments

Il 22 novembre 1963 il presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy venne ucciso, durante una visita, a Dallas da Lee Harvey Oswald, mentre si trovava a bordo di una vettura scoperta su cui viaggiavano la moglie Jaqueline, il governatore John Connally (ferito gravemente) e la moglie Nellie

Negli anni diverse commissioni presidenziali, la prima fu quella Warren, hanno indagato sulla dinamica dell’incidente e sulle cause, ma ciononostante ancora oggi permangono molti dubbi.

Sulla sua morte, che sconvolse il mondo intero, sono stati consumati fiumi d’inchiostro, ognuno rincorrendo le proprie tesi, ricorrente è stata quella del complotto, scritti numerosi libri, girati altrettanti film tra cui il famoso JFK di Oliver Stone

L’unica fonte che testimonia le fasi dell’omicidio furono quelle registrate con una telecamera amatoriale da parte di Abraham Zapruder.

Kennedy, 35esimo presidente degli Stati Uniti, aveva 46 anni.

Il suo non è stato il primo omicidio presidenziale nella storia degli Stati Uniti, ma il quarto in meno di 200 anni di storia nazionale. Prima di lui erano stati assassinati Abraham Lincoln, James Garfield e William McKinley.

di Vito Di Ventura 

    Print       Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You might also like...

Giorno del Ringraziamento

Read More →