Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Attualità  >  Current Article

Ansia da cerume? Forse una nuova scoperta

By   /   12 Novembre 2020  /   No Comments

Il cerume potrebbe essere una spia della stato di salute mentale. Uno studio condotto su 37 partecipanti ha dimostrato che un accumulo di cortisolo, l’ormone dello stress, può essere misurato dalle secrezioni oleose intorno al condotto uditivo.

Secondo l’autore principale, il dottor Andres Herane-Vives, questo potrebbe aprire la porta a modi migliori per diagnosticare condizioni psichiatriche inclusa la depressione.

Ha anche sviluppato un nuovo tipo di tampone che non danneggia il timpano.

Il cortisolo è noto come il tuo ormone “lotta o fuggi”. Quando invia segnali di allarme al cervello in risposta allo stress, può influenzare quasi tutti i sistemi del corpo, dal sistema immunitario alla digestione e al sonno.

Ma il suo ruolo nei disturbi tra cui ansia e depressione non è completamente compreso.
Il dottor Herane-Vives, psichiatra presso l’University College London Institute of Cognitive Neuroscience, vuole capire cosa potrebbero indicare i livelli di cortisolo aumentati o abbassati.
La ricerca è solo all’inizio, ma si spera si possa giungere ad una “misura biologica oggettiva” di alcune condizioni psichiatriche. In teoria, le persone con problemi di natura psicologica potrebbero sottoporsi a test dei livelli di cortisolo e questo potrebbe aiutare i medici ad essere indirizzati verso una corretta diagnosi. Attualmente, la diagnosi di salute mentale è in gran parte soggettiva, quindi questo potrebbe fornire ai professionisti uno strumento aggiuntivo per contribuire a rendere le loro valutazioni più accurate. E una buona diagnosi è “l’unico modo per fornire il trattamento giusto”, ha affermato il dott. Herane-Vives. Potrebbe essere potenzialmente utilizzato per informare chi potrebbe o non potrebbe trarre beneficio dagli antidepressivi. Il cortisolo può essere misurato nel sangue, ma questo fornisce solo un’istantanea dei livelli di ormone di un individuo in quel momento. Poichè gli esami del sangue stessi possono essere stressanti, questo può potenzialmente dare falsi positivi. Il dottor Herane-Vives nel suo studio ha affermato che se i livelli cronici di cortisolo di un paziente – come apparivano per un periodo di tempo più lungo – potevano essere misurati osservando i tessuti del corpo dove si accumula. “I livelli di cortisolo nel cerume sembrano essere più stabili rispetto agli altri organi del corpo umano” ha affermato il dottor Herane-Vives e quindi possono essere utilizzati come marcatori. La ricerca pionieristica nel campo sembra avere una base scientifica. Nonostante tutto nessuno è autorizzato a non lavarsi più le orecchie!!!! (BBC health)

di Maurizio Lupardini

    Print       Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You might also like...

Giorno del Ringraziamento

Read More →