Loading...
You are here:  Home  >  Accade oggi  >  Current Article

La prima volta di una donna al Congresso degli Stati Uniti

By   /   7 Novembre 2020  /   Commenti disabilitati su La prima volta di una donna al Congresso degli Stati Uniti

Il 7 novembre 1916, Jeannette Rankin del Montana è la prima donna americana eletta alla Camera dei Rappresentanti.

Repubblicana, è stata una donna combattiva. Si è battuta per l’approvazione del 19esimo Emendamento (diritto di voto alle donne), ha votato contro l’ingresso in guerra degli Stati Uniti sia nella Prima e sia nella Seconda Guerra Mondiale, ha abbracciato la causa delle suffragiste (oggi in senso lato femministe).

Pacifista convinta, seguì in India gli insegnamenti di Mahatma Gandhi e si batté contro l’intervento americano in Corea e Vietnam. Tra le varie cariche è stata delegata alla Conferenza Internazionale di Pace delle Donne, nel 1919 in Svizzera, insieme ad altre donne altrettanto note come Jane Addams, Emily Greene Balch, Alice Hamilton e Lillian Wald; nel 1924 ha fondato la Georgia Peace Society; è diventata membro della Women’s International League for Peace and Freedom (WILPF), assumendo negli anni diverse cariche di rilievo.

Rankin,laureata in biologia, non si è mai sposata e si è spenta il 18 maggio 1973 alla veneranda età di 93 anni. La sua figura è diventata un simbolo della lotta all’emancipazione femminile.

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

Entra in vigore negli USA il Proibizionismo

Read More →