Loading...
You are here:  Home  >  Accade oggi  >  Current Article

29 Ottobre 1929: il “Martedì nero” e la Grande Depressione

By   /   29 Ottobre 2020  /   Commenti disabilitati su 29 Ottobre 1929: il “Martedì nero” e la Grande Depressione

Il 29 Ottobre 1929 è ricordato nella Storia come il “Martedì nero” (detto anche “Big Crash”), il giorno in cui si ebbe il crollo della Borsa di New York (comunemente nota come Wall street) che innescò una crisi economica a livello mondiale, dando inizio alla Grande depressione.

Le conseguenze furono disoccupazione di massa, fame, povertà. La crisi si propagò rapidamente fuori dagli USA, soprattutto in Europa, in ricostruzione e indebitata a seguito della Prima Guerra Mondiale e che contava fortemente sul commercio con gli USA.

Per intravedere qualche miglioramento ci vollero altri 4 lunghissimi anni e l’avvento del presidente Franklin Delano Roosevelt che, soprattutto dopo il 1933, avviò il rilancio produttivo e industriale attraverso il celebre New Deal, ovvero l’intervento dello stato sia a livello imprenditoriale (es: grandi opere) sia previdenziale. Questo fu teorizzato successivamente da John Maynard Keynes, da cui la definizione politiche keynesiane. 

In Italia, il governo intervenne con la creazione dell’Istituto per la Ricostruzione Industriale (IRI), al quale le grandi banche cedettero le proprie partecipazioni industriali e i crediti verso le imprese, in cambio di liquidità, necessaria a proseguire l’attività bancaria.

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

Giorno del Ringraziamento

Read More →