Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Missione Difesa  >  Current Article

I Controaerei impegnati in Kosovo celebrano la Festa dell’Artiglieria

By   /   15 Giugno 2020  /   Commenti disabilitati su I Controaerei impegnati in Kosovo celebrano la Festa dell’Artiglieria

Oggi, 15 giugno, l’Arma di Artiglieria celebra la sua Festa ovvero il 102° anniversario della “Battaglia del Solstizio” (nota anche come seconda battaglia del Piave) in cui, proprio l’efficacia del fuoco di contro preparazione dell’Artiglieria, contribuì a disarticolare lo schieramento dell’esercito austro-ungarico e a porre le basi per la vittoria finale italiana nella Prima Guerra Mondiale.

Per questo l’Arma venne decorata della Terza Medaglia d’Oro con la seguente motivazione: “Sempre e dovunque, con abnegazione prodigò il suo valore, la sua perizia, il suo sangue, agevolando alla fanteria, in meravigliosa gara d’eroismi, il travagliato cammino della vittoria per la grandezza della Patria”.

Quest’anno, a causa del Coronavirus non si sono svolte grandi Cerimonie, ma solo momenti commemorativi. Particolarmente sintetico ed efficace il video realizzato dal Centro Cinefoto dello Stato Maggiore dell’Esercito postato sul sito dell’Esercito Italiano (disponibile su YouTube) in cui, in alternanza con le immagine dell’Artiglieria di ieri e di oggi, il Maresciallo Ordinario Orazio Cipullo del 17° rgt. Artiglieria Contrtoaerei “Sforsesca, il Presidente dell’Associazione Nazionale degli Artiglieri d’Italia (A.N.Art.I.), Generale B. Pierluigi Genta, e il Decano dell’Arma il Generale Paolo Ruggiero, rivolgono un messaggio augurale.

Doppiamente significativa la partecipazione al video di un rappresentate del 17° rgt. Artiglieria Controaerei “Sforzesca” che attualmente è impegnato in Kosovo nell’ambito dell’Operazione KFOR NATOJoint Enterprise”.

Primo, perché solo 3 giorni fa, il 12 giugno, ricorreva il 21° anniversario dell’ingresso delle prime truppe della NATO in Kosovo, in base alla Risoluzione 1244 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, e che fa di KFOR la più longeva delle missioni sotto l’egida NATO.

Secondo, la tradizionale festa, presso il “Villaggio Italia”, a cui ha partecipato una rappresentanza dei 6 contingenti stranieri che operano nell’ambito dell’unità multinazionale a guida italiana.

Dopo l’alzabandiera, il Comandante del Regional Command West di KFOR, Colonnello Natale Gatti, ha rivolto una breve ma significativa allocuzione, al termine della quale è stata  deposta una corona d’alloro  presso il Monumento ai Caduti, in ricordo dei soldati che, nel corso di questi 21 anni hanno sacrificato la loro vita per garantire la pace in questa travagliata regione. 

Da tutta la redazione i nostri Auguri a tutti gli Artiglieri d’Italia!

 

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

72° Anniversario della Scuola di Artiglieria Controaerei

Read More →