Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Il Commissario europeo Oliver Varhelyi in Albania

By   /   16 Gennaio 2020  /   Commenti disabilitati su Il Commissario europeo Oliver Varhelyi in Albania

Il Commissario europeo per il Vicinato e l’Allargamento, Oliver Varhelyi, dopo aver fatto ieri visita alla Macedonia del Nord, oggi ha fatto tappa in Albania. 

Lo scopo principale è la ripresa dei negoziati per l’accesso all’Unione Europea di entrambi i Paesi balcanici, la cui adesione è stata bloccata  lo scorso 18 ottobre soprattutto dalla Francia che vorrebbe attendere l’introduzione della nuova normativa/metodologia per il processo di adesione. 

Anche la presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen, si era espressa a favore della nuova normativa, ma allo stesso tempo dell’ingresso dell’Albania e della Macedonia del Nord, poiché, a suo parere, hanno già raggiunto i criteri prefissati.

Anche la Croazia aveva annunciato che nel semestre della sua presidenza europea,  dal 1° gennaio di quest’anno, tra gli obiettivi c’era il raggiungimento degli standard e dei criteri necessari a Macedonia e Albania per accedere all’Unione. Probabilmente, prima, se non durante, il prossimo vertice tra Unione Europea e i Paesi del sudest balcanico in programma per il prossimo marzo a Zagabria.

Varhelyi, incontrando il Primo Ministro albanese Edi Rama e il Presidente del Parlamento, Gramoz Ruci, ha riconosciuto i progressi fatti nel campo della giustizia anche se molto c’è ancora da fare nella lotta alla corruzione e al crimine organizzato. Obiettivi che possono essere raggiunti solo con il coinvolgimento di tutte le componenti politiche. Ciò a voler sottolineare la necessità di ricomporre la profonda frattura aperta tra maggioranza e opposizione e il Presidente della Repubblica Ilir Meta.

Il Commissario europeo ha poi visitato la città di Durazzo, la più colpita dal terremoto dello scorso 26 novembre, per la quale il 17 febbraio è in programma a Bruxelles una raccolta fondi (conferenza internazionale dei donatori) da destinare alla ricostruzione delle aree colpite dal sisma.

 

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

Abbattere i simboli delle ingiustizie razziali

Read More →