Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Current Article

Super Coppa di Spagna 2019: l’analisi della partita

By   /   14 Gennaio 2020  /   Commenti disabilitati su Super Coppa di Spagna 2019: l’analisi della partita

A Gedda si è disputata un’altra finale tra Real Madrid ed Atletico Madrid per l’aggiudicazione della Supercoppa di Spagna.

Sostanzialmente i due tecnici Zinedine Zidane e Diego Simeone hanno cambiato pochissimo le formazioni rispetto a quelle mandate  in campo nel campionato.

Indubbiamente la scelta del tecnico del Real Madrid di lasciare tre fenomeni a casa Bale, Benzema ed Hazard e dare spazio a giovani talentuosi brasiliani come Vinicius e Rodrygo  ha  lasciato esterrefatti il tutti gli addetti ai lavori. Il Cholo ha effettuato solo un cambio rispetto alla formazione del campionato. L ‘Atletico Madrid rispetto alla partita col Barcellona  ha effettuato un pressing altissimo complicando non poco la costruzione del gioco da parte dei blancos. Infatti le uniche situazioni di pericolo create del Real Madrid sono stati i calci d’angolo di Kross.

L ‘Atletico Madrid ha avuto una grandissima occasione di goal  al quattordicesimo del primo tempo grazie ad un erroraccio di Sergio Ramos che ha servito involontariamente Joao Felix che incredibilmente dal limite dell’area completamente solo ha tirato fuori. i due tempi regolamentari scivolano via abbastanza noiosamente.

Nei tempi supplementari il portiere Courtois mette in mostra  tutta la sua bravura riuscendo ad effettuare due parate strepitose sia su Morata sia su Correa .

Al 115’ Morata lanciato a rete è stato falciato da dietro da Valverde con l’espulsione inevitabile del giocatore del Real Madrid.

Grande tensione nei momenti successivi dovuti anche ad una grandissima stanchezza dei giocatori in campo.

La partita termina 0-0 lasciando la parola ai calci di rigore. L’Atletico Madrid paga sia l’errore di Saul sia la straordinaria bravura di Courtois che intuisce il tiro Thomas.  Il Real Madrid alza nuovamente la Supercoppa al cielo.

I blancos con Zinedine Zidane hanno vinto tutte e nove le finali che hanno disputato.

Complimenti al grandissimo campione francese che ha saputo gestire il gruppo in maniera veramente meravigliosa!!!!!!!!!

REAL MADRID (4-3-2-1)

Courtois; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, F. Mendy; Kroos(103’Vinicius Jr.), Casemiro, F. Valverde; Modric, Isco(60’Rodrygo); Jovic(83’ Mariano Diaz)

Allenatore: Zinedine Zidane

ATLETICO MADRID (4-4-2)

Oblak; Trippier, Felipe, J. Gimenez(98’Savic), Renan Lodi(89’Llorente); A. Correa, H. Herrera(55’Vitolo), Thomas, Saul Niguez; Joao Felix(101’ Arias), Morata.

Allenatore: Diego Simeone

Espulso:   Valverde (R) al 115′ per fallo da ultimo uomo

Ammoniti: Felipe (A), Thomas (A), Modric (R), Carvajal (R), Gimenez (A), Savic (A)

Sequenza rigori: Carvajal (R) gol; Saul  (A) palo; Rodrygo (R) gol; Thomas (A) parato; Modric (R) gol; Trippier (A) gol; Sergio Ramos (R) gol

 

By Pier Luigi Di Rauso

    Print       Email

You might also like...

PSG – Borussia Dortmund: 2 – 0

Read More →