Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Current Article

Champions League: Salisburgo – Napoli. L’analisi

By   /   2 Novembre 2019  /   Commenti disabilitati su Champions League: Salisburgo – Napoli. L’analisi

Il Napoli compie una grandissima impresa  in trasferta, sconfiggendo il Salisburgo che non perdeva nelle mura amiche da ben tre anni, collezionando 70 gare utili ed addirittura 19 gare europee senza sconfitte in casa!!! Numeri straordinari che consegnano nelle mani dei partenopei oltre i 3 punti preziosissimi per la classifica, la consapevolezza di aver compiuto una grandissima prestazione sportiva!!! L’ultima volta che il Salisburgo fu sconfitto in una gara europea risale al lontano 20 ottobre 2016 quando il Nizza vinse di misura 1 a 0 al Red Bull Arena.

Il gioco realizzato dal Napoli è stato spettacolare ed efficace grazie soprattutto al tandem InsigneMertens letali come dei veri leader!!

Il Napoli inizia subito fortissimo e già al 1° minuto su una respinta corta di Wober, Mertens arriva come un fulmine colpendo di destro e costringendo Stankovic ad effettuare un grande intervento. Al 17’ arriva la perla di Dries Mertens!! Callejon, servito da Malcuit, smarca il belga che con un grande tiro di destro insacca la palla sul palo più lontano. Il questo momento storico Mertens avendo segnato 115 gol con la maglia del Napoli eguaglia un certo Diego Armando!!!

Il Napoli dopo essere passato in vantaggio subisce il ritorno del Salisburgo e deve dire grazie al suo grande portiere Meret che in ben 3 occasioni, al 24’, al 25’ e 36’ riesce a salvare il risultato. Purtroppo al 40’ il Salisburgo pareggia su rigore. Malcuit si fa superare ingenuamente da Hwang e l’arbitro assegna il penalty che Haaland trasforma.

Nella ripresa il Napoli continua a spingere ed al 58’ con Fabian Ruiz va vicino al raddoppio.

Al 64’ ancora Mertens!! Malcuit crossa al centro dove il furetto Mertens appostato sul secondo palo ancora di destro trafigge Coronel!!

Al 72’ il Salisburgo trova ancora la rete con il gol del norvegese Haaland. Appena un minuto più tardi il solito scatenato Mertens, questa volta come rifinitore, scodella una grandissima palla la centro dove Insigne con un grande gesto tecnico riesce a finalizzare mettendo il pallone alle spalle di Coronel

Con questa vittoria il Napoli prende la testa del girone con 7 punti, lasciando dietro il Liverpool a 6. La consapevolezza di avere un bel gioco efficace e vincente è finalmente arrivata!!!!

Le formazioni

SALISBURGO NAPOLI
Stankovic     sost al 33’ Coronel Meret
Kristensen Malcuit
Ramalho Luperto
Wober Koulibaly
Ulmer Di Lorenzo
Daka     sost al 68’ Ashimeru Callejon       sost al 80’ Elmas
Junuzovic Allan
Mwepu        sost al 89’ Koita Fabian Ruiz
Minamino Zielinski
Hwang Lozano        sost al 65’ Insigne
Haaland Mertens      sost al 76’ Llorente
   
All. Marsch All. Ancelotti

 

By Pier Luigi Di Rauso

    Print       Email

You might also like...

La nuova centrale eolica del Montenegro

Read More →