Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Una novità tra gli scaffali: I Tipitondi più

By   /   14 Ottobre 2019  /   Commenti disabilitati su Una novità tra gli scaffali: I Tipitondi più

Da sempre la missione degli editori è quella di avvicinare nuovi lettori all’amore per i libri e soprattutto per la lettura. Quindi è normale che un editore fresco e giovane come Tunué cerchi sempre nuove strade per agevolare i lettori, sopratutto quelli giovani, ovvero i lettori del futuro. In principio vennero i Tipitondi, bellissimi volumi dalla particolare sbordatura degli angoli, storie per tutte le età ed una particolare attenzione verso temi chiave come l’inclusione, la famiglia, l’amicizia e tanti altri.

Adesso Tunué compie un ulteriore passo in avanti, cerca di avvicinarsi ancora di più verso i giovani lettori con “l’evoluzione” dei Tipitondi; una nuova collana a misura di giovane lettore: Tipitondi più!

Cosa cambia rispetto alla collana storica?

Prima di tutto il formato tascabile, pratico, leggero e più adatto alle mani dei più piccoli. Ovviamente tutto questo senza sacrificare ne la leggibilità dei testi ne la bellezza e i colori dei disegni.

Questo formato “tascabile” li rende perfetti per essere esposti nel reparto degli young reader.

 

In quarta di copertina sono presenti le “parole chiave” ovvero dei suggerimenti che permettono di capire a colpo d’occhio le tematiche che caratterizzano il libro. Una scelta illuminata che cerca in tutti i modi possibili di agevolare la selezione del libro sia per i ragazzi che per i genitori.

Ultimo ma non meno importante il prezzo! I primi due volumi della serie sono marchiati a 9,90 un prezzo che potrà permettere a tanti di leggere dei bellissimi volumi a fumetti.

I primi due volumi della serie sono “Brina” di Giorgio Salati e Christian Cornia e “Fiato Sospeso” di Silvia Vecchini e Sualzo.

Brina ci racconta l’avventura di un gattino alla ricerca di nuove esperienze, la scoperta di un mondo “selvaggio”. Ma cosa scegliere? Una vita agiata e piena di affetto in casa oppure la libertà all’esterno? Ma soprattuto la vita all’esterno è veramente sinonimo di libertà?

Fiato sospeso tramite la protagonista, provetta nuotatrice, ci mostra il mondo della scuola. Le amicizie, le antipatie e le simpatie. Con un pizzico di “giallo” a far da sfondo alle avventure di Olivia. Un storia di amicizia che ci dimostra coma la diversità può essere un valore aggiunto.

 

Un plauso alla Tunué, anche in questa occasione dimostra di essere una casa editrice attenta alle tendenze del mercato e soprattutto riesce ad innovare e rinnovare le sue linee editoriali in maniera eccellente.

 

di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Murder Falcon

Read More →