Loading...
You are here:  Home  >  Food  >  Current Article

Dimagrire con la frutta secca. Ora si può!

By   /   25 Settembre 2019  /   Commenti disabilitati su Dimagrire con la frutta secca. Ora si può!

La frutta secca (noci, mandorle, prugne, albicocche, arachidi, anacardi, pistacchi, semi di girasole, ecc.)  da sempre è considerata fonte di nutrienti importanti per il benessere del nostro organismo. Molte volte chi ha qualche chiletto da smaltire evita, a torto, la frutta secca perché teme che mangiarla possa far lievitare il peso. Come dicevano i nostri antenati anche per il consumo della frutta secca vale il detto “est modus in rebus”. Mangiata con moderazione la frutta secca non solo fa bene ma aiuta a non ingrassare e riduce il rischio di obesità se inserita all’interno di un regime alimentare corretto. A rilevarlo è un interessante studio pubblicato sulla rivista BMJ Nutrition Prevention & Health che ha interessato tre gruppi di persone: 116.686 donne di età compresa tra i 24 e i 44 anni; 121.700 donne tra i 35 e i 55 anni e 51.529 maschi con un’età che andava dai 40 ai 75 anni. I partecipanti allo studio sono stati seguiti per 20 anni osservando il loro stato di salute, il peso, l’alimentazione e lo stile di vita adottato. I ricercatori hanno posto in evidenza che coloro i quali integravano la loro alimentazione con almeno 14 grammi di frutta secca (il quantitativo di una piccola manciata di noci o mandorle) al giorno riduce il rischio di divenire obesi del 15%. L’attività benefica sui chili di troppo diviene ancora più evidente se la frutta secca viene consumata in alternativa ai cosiddetti cibi “spazzatura” (soprattutto cibi ricchi di zucchero ad alto indice glicemico). In questo caso, sostituendo alimenti dannosi all’organismo con la frutta secca, oltre a ridurrele calorie ingerite, si assumono grandi quantità di elementi vitali per il nostro benessere psico-fisico e si riesce a controllare il  senso di fame. La frutta secca è infatti costituita per quasi il 50% da acqua ma nello stesso tempo contiene vitamine e minerali quali: acido folico, vitamina B, potassio, ferro, rame, zinco, vitamina E, calcio, fosforo. La frutta secca inoltre apporta molte fibre che aiutano la regolarità intestinale, ha un elevato contenuto di calcio che contribuisce al mantenimento dello stato di salute delle ossa e soprattutto è ricca di antiossidanti utili per rimanere giovani ed in buona salute.  Per godere appieno dei benefici della frutta secca è però importante che la stessa non sia fritta, salata o arrostita perché così vengono ridotte gran parte delle sue proprietà vitali e salutari.

 

Maurizio Lupardini

    Print       Email

You might also like...

Dormire bene aiuta la digestione

Read More →