Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Formula 1  >  Current Article

F1 – GP di Hockenheim

By   /   3 Agosto 2019  /   Commenti disabilitati su F1 – GP di Hockenheim

Spettacolare GP di Germania sotto la pioggia con incidenti a non finire, continui cambi pneumatici, e la ciliegina sulla torta, continue safety car!! Tutto si può dire ma non che sia stato un GP noioso…    Max Verstappen è riuscito a vincere nonostante il testacoda che lo ha visto protagonista. Il pilota olandese è bravissimo nel cogliere il momento più propizio per scattare in testa, facendo esplodere tutto il circuito gremito di tifosi arancioni. A ridosso di Verstappen si è piazzato Sebastian Vettel,  nonostante la partenza lo penalizzasse in maniera assoluta. Il posto riservato a lui sulla griglia era l’ultima posizione. E’ riuscito con una eccezionale partenza a superare un gran numero di autovetture riuscendo nel corso della gara a non commettere errori sfruttando l’unica occasione avuta nel finale, quando la safety car ha raggiunto tutti i corridori. In quel preciso momento Sebastian ha capito che il 2° posto non gli poteva sfuggire!!! La partenza del GP aveva fatto supporre l’egemonia delle Mercedes. Infatti allo start Verstappen rimane fermo mentre le 2 Mercedes di Hamilton e Bottas bruciano tutti piazzandosi temporaneamente 1° e 2°. Le Ferrari riescono a risalire delle retrovie con molta facilità, Leclerc da 10° a 6°, Vettel da 20° a 14° mentre i piloti continuano a cambiare le gomme per cercare di trovare un assetto migliore, Vettel continua a guadagnare posizioni arrivando fino all’8° posto. Il punto cruciale del circuito senza dubbio il  cambio di direzione del Motodrom, le ultime due curve, dove alcuni illustri piloti non riescono a controllare la macchina (Hamilton e Verstappen riescono a continuare la corsa per Leclerc gara finita). Al giro 52° succede l’inimmaginabile il Re Lewis Hamilton sbaglia cadendo in un testacoda che lo scaraventa in ultima posizione!!! L’altra Mercedes di Bottas scivola sulla solita curva del Motodrom scatenando il boato degli olandesi in tribuna!!!                                                                        Verstappen riesce a vincere il GP reso dalla pioggia più emozionante e spettacolare.

ORDINE D’ARRIVO Tempo PS P
1 Max Varstappen Aston Martin Red Bull Racing 1:44:31.275 5 26
2 Sebastian Vettel Scuderia Ferrari +7.333 5 18
3 Danil Kvyat Red Bull Toro Rosso Honda +8.305 4 15
4 Lance Stroll SportPesa Racing Point F1 Team +8.966 5 12
5 Carlos Sainz McLaren F1 Team +9.583 3 10
6 Alexander Albon Red Bull Toro Rosso Honda +10.052 4 8
7 Romain Grosjean Rich Energy Haas F1 Team +16.838 5 6
8 Kevin Magnussen Rich Energy Haas F1 Team +18.765 6 4
9 Lewis Hamilton ROKiT Williams Racing +19.667 6 2
10 Robert Kubica ROKiT Williams Racing +24.987 5 1

 

By Pier Luigi Di Rauso

    Print       Email

You might also like...

F1 – GP di Singapore

Read More →