Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Trump dichiara Terroristi le Guardie iraniane della Rivoluzione

By   /   9 Aprile 2019  /   Commenti disabilitati su Trump dichiara Terroristi le Guardie iraniane della Rivoluzione

Con una mossa senza precedenti, ma a questo il Presidente degli Stati Uniti ci ha abituato, Donald Trump ha dichiarato, a partire dal prossimo 15 aprile, le note Guardie della Rivoluzione (Iranian Revolution Guards Corps – IRGC), meglio conosciute come pasdaram, saranno considerate alla stessa stregua di altre organizzazioni terroristiche e inserite nelle Foreign Terrorist Organization (FTO), incluse le Quds Force, che al comando del Maggior Generale Qasem Soleimani, sono impiegate in operazioni fuori area e attività di intelligence.

L’annuncio sembra un “regalo” al Presidente israeliano Benjamin Netanyahu in corsa per il quinto mandato alle elezioni presidenziali che si tengono proprio oggi in Israele.

In realtà, il Dipartimento degli Stati Uniti, dopo l’attacco dell’11 settembre 2001, a firma dell’allora presidente George W. Bush, aveva già inserito alcune persone e gruppi affiliati all’IRGC nella lista nera dei terroristi, come al-Qaeda. Adesso però è l’intero Corpo ad essere inserito in tale lista.

I Pasdaram sono un organo militare costituto dopo la Rivoluzione Islamica del 1979, difensori del sistema clericale Sciita, ed hanno un grande influenza politica e il controllo di vaste aere dell’economia e delle Forze Armate di cui, in particolare, sono responsabili del programma missilistico e nucleare.

Il coinvolgimento dell’IRGC nelle industrie e nel sistema bancario potrebbe complicare molto la situazione dell’Unione Europea e dei vari Stati membri che hanno accordi commerciali con l’Iran. Ma, soprattutto, si aggraverà il confronto USA-Iran nella regione e le diplomazie dei Paesi della regione, senza contare la posizione delle forze americane in missione nel Medio Oriente.

La risposta iraniana non si è fatta attendere e il presidente della Commissione  Parlamentare per la Sicurezza Nazionale e la Politica Estera, Heshmatollah Falahat Pishe, ha fatto sapere che se gli Stati Uniti daranno seguito alle dichiarazioni di Trump, il parlamento iraniano parimenti considererà l’Esercito degli Stati Uniti come organizzazione terroristica.

 

di Vito Di Ventura  

    Print       Email

You might also like...

Notre-Dame de Paris, non solo un simbolo

Read More →