Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Magneto vol.1 : famigerato

By   /   14 Gennaio 2019  /   Commenti disabilitati su Magneto vol.1 : famigerato

Magneto. Nemico, amico, personaggio da sempre ammantato di rabbia e tristezza. Un personaggio drammatico, duale, positivo e negativo al tempo stesso. Miglior amico di Charles Xavier ma al tempo stesso suo peggior nemico.

In questo primo volume (di 2) abbiamo modo di leggere le avventure “solitarie” di Magneto subito dopo il finale del maxi evento AvsX.

La collocazione delle storie nella “continuity” Marvel dei mutanti è fondamentale. Il Magneto di queste storie non è il potente ed arrogante signore del magnetismo, ma un uomo solo, in fuga, sofferente che cerca nella vendetta una redenzione che ormai per lui ormai non appare più raggiungibile.

 

Dopo la saga di AvsX l’universo mutante è rimasto sconvolto. La lotta dei mutanti contro gli Avengers, la morte di Xavier per mano di Ciclope (posseduto dal potere Fenice nera) e tanti altri stravolgimenti come lo stesso Magneto, ormai considerato un terrorista, in fuga dallo SHIELD.

La serie Magneto esce in USA con il rilancio delle tastate denominate “All new Marvel now”. La serie, risalente al 2014, è composta da 21 numeri; questo primo volume contiene i primi 10 albi di Magneto più due storie tratte da Uncanny Avengers.

Con l’ennesimo rilancio delle proprie testate la Marvel ha cercato di rendere alcuni personaggi più maturi e più affascinanti. Ovviamente Magneto è sempre stato un personaggio di grande spessore, vuoi per le sue origini, per il suo rapporto conflittuale con Xavier e per la sua potenza, spesso ostentata.

Magneto è sempre stato protagonista di sequenze epiche nei fumetti Marvel, come lo storico scontro con Wolverine, in cui il mutante artigliato viene privato del suo adamantio dallo spietato signore del magnetismo.

Ma un Magneto fuggitivo? Con i poteri al minimo, senza alleati e senza la sua rete di alleati?

La serie di Cullen Bunn ci mostra questa versione di Magneto. Un uomo solo, mosso dal risentimento che si muove alla ricerca spasmodica di vendetta.

Il suo nemico in questa serie è uno storico avversario degli Avengers, il teschio rosso!

Perché il teschio rosso è diventato l’ossessione di Magneto? Semplicemente perché nel finale del citatissimo AvsX il Teschio si è impossessato della mente e dei poteri di Charles Xavier.

 

 

Questo Magneto, restando comunque un fumetto di supereroi, si caratterizza per l’appeal più noir con sfumature di giallo. Molto bello, anche se non originalissimo l’utilizzo dei flashback che ci mostrano scene del passato di Magneto. Più significativo ed originale il nuovo punto di vista sul personaggio. Non più uno dei personaggi più potenti della Marvel, ma un uomo solo che combatte, cocciuto e testardo anche sapendo di essere destinato ad una morte quasi certa. È un personaggio spietato e al tempo stesso mosso da sentimenti elevati allo stesso tempo, un folle che cerca di dimostrare di essere saggio. Un mostro dal volto umano.

Magneto si caratterizza sempre per la sua dualità, il suo essere borderline e sempre in bilico tra luce ed ombra.

Interessante la scelta di Walta come disegnatore della serie, questo artista dallo stile unico, poco super-eroistico è proprio la forza di questo volume; la volontà di fare un fumetto “mutante” atipico e meno colorato rispetto alla produzione tipica Marvel.

Bello il formato con cui viene proposta questa serie del 2014, ovvero in un volume cartonato di ottima qualità e dal buonissimo rapporto qualitàprezzo.

Un bel volume, una serie intrigante e un team di autori di grande talento alle prese con uno dei personaggi più iconici del fumetto USA.

 

 

Magneto vol. 1, Cartonato. Panini comics. Colore, 264 Pag. euro 25,00

 

 

di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Steve Rogers Capitan America vol. 1

Read More →