Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Attualità  >  Current Article

Una commedia italiana e un poliziesco da brividi: divertimento e intrighi

By   /   12 Gennaio 2019  /   Commenti disabilitati su Una commedia italiana e un poliziesco da brividi: divertimento e intrighi

Un gruppo di amici vuole fare soldi facili pensando di averli con un’idea che, a loro dire, dovrebbe essere geniale ma che in realtà si rivelerà ben diversa. Nella pellicola “Non ci resta che il crimine”(Italia; 2019; regia Massimiliano Bruno; commedia; durata 102’) Sebastiano e Moreno sono due sfaccendati definiti dal loro amico Gianfranco, uomo di successo, due “poracci”. Insieme ai tre vi è anche Giuseppe, commercialista precario, che è costretto a subire le angherie del suocero. Grazie a rocamboleschi colpi di scena i quattro entreranno in un tunnel spazio temporale che li riporterà nel periodo in cui erano bambini: l’anno 1982. I nostri amici si ritrovano nel mezzo di bande criminali e per la precisione la temibile banda della Magliana che imperversò per le strade di Roma negli anni ’80. Un film ironico, divertente che ci riporta in un passato che fa sempre piacere ricordare con un cast di attori italiani in gran forma (Marco Giallini, Alessandro Gassman, Gianmarco Tognazzi e Edoardo Leo). Da vedere per ridere e ricordare.

Un altro film da non perdere nel fine settimana è City of lies(Gran Bretagna-USA; 2019; regia Brad Furman,  thriller; durata 112) con un cast d’eccezione basti solo citarne alcuni: Johnny Depp, Forest Whitaker, Toby Huss, Neil Brown Jr.). E’ la storia vera del detective Poole che venne chiamato per indagare sulla morte del famoso rapper Notorius B.I.G. e Tupac Shakur che arrivò a giocarsi la carriera pur di trovare la verità. Dopo diversi anni Poole viene contattato dal giornalista Jack Jackson. I due cercheranno di ricomporre i pezzi di un puzzle identificando una vera e propria cospirazione poliziesca che coinvolge il distretto corrotto di Rampart. Bel film con una sceneggiatura che mantiene sveglio e attento lo spettatore e lo rende partecipe dell’intera vicenda.

Buon fine settimana e buon cinema!

 

Maurizio Lupardini

    Print       Email

You might also like...

Organizzazione Mondiale della Sanità: nuova lista per i farmaci e i test diagnostici essenziali

Read More →