Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Trump crea lo Space Command

By   /   19 Dicembre 2018  /   Commenti disabilitati su Trump crea lo Space Command

foto: Getty

Il Presidente Donald Trump ha firmato il decreto per la creazione di un Comando Spaziale (Space Command), una nuova struttura che, alle dipendenze del Pentagono, si occuperà di tutte le operazioni militari nello spazio.

L’obiettivo di Trump in realtà sarebbe quello di creare la sesta forza, la “Space Force”, che si dovrebbe affiancare all’Esercito, alla Marina, all’Aeronautica, al Corpo dei Marine e alla Guardia Costiera.

L’interesse americano per lo spazio nasce già dalla fine della Seconda Guerra Mondiale per giungere allo scudo stellare di Reagan e al “Missile Defence” di Clinton. Adesso Trump fa un balzo in avanti e crea un Comando che unificherà sotto di sé tutte le operazioni che avranno a che fare con lo spazio, compreso i missili balistici.

Il progetto è stato presentato anche dal Vice Presidente Mike Pence al Kennedy Space Center di Cape Canaveral in Florida. In tale occasione Vance ha specificato che il nuovo Comando unificherà e integrerà tutte le capacità spaziali di tutte le branche militari. 

SpaceCom sarà l’undicesimo comando alle dipendenze del Pentagono, avrà il compito di elaborare la dottrina, le tattiche, le tecniche e le procedure di tutti i vettori che in qualche modo utilizzano lo spazio.

Adesso si tratterà di costituire fisicamente il Comando, definendone la sede, i mezzi, il budget (si parla di 800 mil. di dollari in 5 anni), la sua struttura, lo staff e, ovviamente, nominare il Comandante e il suo Vice, compito quest’ultimo spettante al Senato. Ma non sarà facile superare le ritrosie dell’Aeronautica, cui oggi compete la responsabilità della maggior parte delle operazioni nello spazio.

 

di Vito Di Ventura

    Print       Email

You might also like...

Baghouz e la questione dei “foreign fighters”

Read More →