Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Il Ladro di desideri

By   /   29 novembre 2018  /   Commenti disabilitati su Il Ladro di desideri

In Francia quando una persona starnutisce si può dire, in segno di educazione, “salute” oppure “per i tuoi desideri”.  Immaginatevi che un ragazzo, Felix, ad ogni starnuto che gli capita a tiro dicendo un semplice “per i MIEI desideri” possa catturare un desiderio. Dietro questa semplice premessa si nasconde la trama di questo “Tipitondi”. 

Felix è un collezionista, ma non è interessato alle figurine, alle farfalle o ai soldatini, la sua è una collezione unica, colleziona desideri!  Come spiegato precedentemente Felix ha questa capacità che gli permette di catturare i desideri della gente che incontra con una semplice frase. In breve la sua passione per i desideri altrui diventa quasi un’ossessione. Ad ogni starnuto appare Felix che esclama “Per i miei desideri!” e cattura la sua preda con un barattolo, una bottiglia, un bicchiere… insomma con quello che capita! 

Tutto procede bene, la collezione cresce fino all’incontro con Calliope. La giovane ragazza attira subito la curiosità di Felix che la inizia a seguire con l’idea di catturare il suo desiderio al primo starnuto.   “Etciù!” ma non succede nulla… non c’è nessun desiderio di Calliope da prendere. Felix stupito da questa novità continua a seguire la ragazza, la pedina, appare ad ogni starnuto ma non cattura mai un desiderio. Indispettita Calliope affronta il suo “ammiratore” tanto educato quanto fastidioso. 

Felix per la prima volta si troverà nella condizione di poter rivelare il suo segreto. Calliope resterà indifferente a questa rivelazione, girerà i tacchi e se ne andrà lasciando Felix solo, deluso e affranto. 

Felix e Calliope partendo da questo incontro casuale inizieranno a frequentarsi ed a conoscersi, fino ad arrivare ad un meritato lieto fine. 

Il ladro di desideri è un fumetto di Clément e Gatignol che ci fa vivere una favola piena di amore e di delicatezza.  Lo stile grafico ricorda i lavori di Miyazaki, creando un’atmosfera sempre in bilico tra sogno e realtà. Tutto è ammantato di magia, i protagonisti, l’ambiente e soprattutto il rapporto che si creerà tra Felix e Calliope.  Una bella favola moderna, godibilissima dai lettori di tutte le età, che trova la sua collocazione naturale nella collana dei Tipitondi, ovvero la serie di volumi dedicati ai giovani lettori. 

Il ladro di desideri è realizzato con grande cura, soprattuto per quanto riguarda i numerosi extra presenti nel libro. Proprio gli extra sono una parte  molto bella e fondamentale del libro, numerosi e molto interessanti con script, approfondimenti e tanti sketch, sia preparatori che definitivi. 

Una lettura che consiglio a tutti. Un piccolo gioiello del fumetto francese edito con cura dalla sempre ottima Tunué. 

Il ladro di desideri. Brossurato, 48 pag. a colori. Tunué. Euro 15,00

di Ruffino Renato Umberto 

    Print       Email

You might also like...

Vigilante My hero academia illegals

Read More →