Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Lucca comics & games 2018

By   /   7 novembre 2018  /   No Comments

Lucca. Anche quest’anno si conclude l’evento fumettistico più atteso ed importante della stagione fumettistica.  Come sempre è stata una gigantesca festa dedicata al fumetto al games, serie tv ed ai cosplay oltre che tutte le passioni che alimentano e fanno parte di questo colorato ed eterogeneo universo.

 

Anche questa edizione 2018 è stata di 5 giorni. I dati ufficiali ci danno più di 250000 presenze durante la fiera. Onestamente in almeno due giornate non c’è stato un pienone come si speravatemeva. La domenica, giornata finale del festival vedeva i padiglioni quasi vuoti già dalle 18:00 e l’assenza di un grande traffico per le strade, segno che la presenza di pubblico era moderata. Quest’anno si è scelto di spalmare gli stand ed i padiglioni su una superficie più ampia abbandonando la scelta di regolare il traffico nelle piazze centrali con due sensi unici pedonali tra piazza Napoleone e piazza San Michele.

Questa è stata, quasi sempre, una Lucca assolata ma è bastata una mezza giornata con la pioggia per scatenare un piccolo caos. La scelta di chiudere i padiglioni e lasciare il pubblico in balia del maltempo non mi è sembrata una cosa degna di una delle fiere più grandi ed importanti del mondo.

Ovviamente c’è stato tanto di bello ed interessante da vedere oltre che molti ospiti da incontrare.

Il nome che ha fatto letteralmente piangere dalla gioia il pubblico italiano è stato quello di Leiji Matsumoto. Il padre di Galaxy Express, Capitan Harlock e tante altre serie ha fatto sognare il pubblico con racconti pieni di magica poesia.

Tantissimi gli ospiti, sia italiani che internazionali. Alla Salda press è stato protagonista anche quest’anno il creatore di The Walking Dead, Robert Kirkman, in compagnia dei disegnatori di Invincible Walker e Ottley.

Altro stand letteralmente preso d’assedio è stato quello della Bao Publishing che ospitava una squadra di autori lunghissima capitanata da Skotty Young.

Simpatica e innovativa l’idea della Tunué. Fare un torneo di biliardino con team formati da lettori ed autori. Un’iniziativa fantastica che ha reso indimenticabile questa Lucca comics per molti lettori.

Tra le novità editoriali che mi piace sottolineare ci sono i fumetti della Bubble comics editi da Italycomics. Una novità interessante perché stiamo parlando di una casa editrice Russa che viene proposta per la prima volta in Italia.

Kleiner Flug presentava varie anteprime, come il bellissimo Vincent Van Gogh di Gradimir Smudja. Inoltre voci di corridoio parlano di una ristampa integrale con capitolo extra di Rocketo di Frank Espinosa. Una vera e propria bomba per i lettori che amano questo autore.

Un altro stand che ha catturato l’attenzione di molti lettori è stato quello in condivisione Magic Press-Mondadori che proponeva molti autori delle due case editrici in dedica.

Quest’anno Star Comics si è unita alla Bonelli ed alla Panini con un padiglione dedicato con ospiti di altissimo livello come Hairsine, Camuncoli e Junji Ito.

La Rw Lion era presente in uno spazio condiviso con Shockdome. Tanti gli autori tra cui Alessandro Vitti e Brian Azzarello.

Molto bella la presenza di un padiglione Funko Pop con due esclusive (Hulk vs Loki e Cthulu) e tanti altri soggetti.

Anche Hasbro era presente con un padiglione e varie anteprime lucchesi.

Anche quest’anno il Japan Town è stato protagonista, con tantissimi stand a tema Giappone.

Belli i padiglioni dedicati ai robot come Mazinga e Gundam oltre che allo spazio dedicato alle action figure Bandai che presentavano tantissime novità di serie amatissime con One Piece, Saint Saya, ecc.

Video games protagonisti con due titolo: Spiderman e Kingdom Hearts 3. Per questi titoli ci sono stati tanti eventi, spazi dedicati ed un’attenzione particolare cheli ha messi al centro della manifestazione.

Area games sempre più intrigante. Tantissime novità e anteprime, molto Gioco di ruolo e soprattuto tanti giochi di miniature. Segno che il gioco, old stile, sta tornando di moda. Bella l’iniziativa di Panini e Asmodee di proporre un pack di manuali e fumetti di Dungeon & Dragons con contenuti extra.

Pages: 1 2

    Print       Email

You might also like...

Hell Baby

Read More →