Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Motori  >  Current Article

Moto GP Motegi

By   /   28 ottobre 2018  /   Commenti disabilitati su Moto GP Motegi

Tutti quelli che sono andati a punti:

  1. M Marquez 0:42:36.438       25 pt
  2. Crutchlow   +1.573s             20 pt
  3. Rins +1.720s                          16 pt
  4. Rossi +6.431s                        13 pt
  5. A Bautista +6.919s               11 pt
  6. Zarco +8.024s                       10 pt
  7. Vinales +13.330s                    9 pt
  8. Pedrosa +15.582s                   8 pt
  9. Petrucci +20.584s                  7 pt
  10. Syahrin +24.985s                   6 pt
  11. Morbidelli +25.931s              5 pt
  12. Smith +26.875s                      4 pt
  13. Espargaro +27.069s              3 pt
  14. Nakasuga +32.550s               2 pt
  15. Nakagami +37.718s              1 pt

Nella splendida casa nipponica Marc Marquez vince il suo settimo mondiale. A Motegi lo spagnolo riesce ancora una volta ad imporre il proprio ritmo forsennato, costringendo il grande Dovizioso a forzare terribilmente fino alla caduta a due giri dalla fine. Il Dovi, ancora una volta, con la sua tecnica e bravura è  l’unico che riesce ad impensierire il marziano. Il forlivese parte subito fortissimo in testa dietro Marc Marquez con Crutchlow pronto a coprirgli le spalle. A 11 giri dalla fine si accende il duello con sorpassi spettacolari al limite della gravità terrena, con passaggi sull’erba adiacente alla pista. A 4 giri dalla fine lo spagnolo esegue un sorpasso ai danni di Dovizioso veramente strepitoso! Il forlivese non ci sta e reagisce con veemenza per contrastare Marc ma purtroppo questa voglia si conclude con la caduta. Anche la scelta delle gomme, Marc Marquez con doppia media e Dovizioso con Soft e media si è rilevata ancora una volta esatta per lo spagnolo.

La Yamaha non riesce più a tenere il passo delle prime. Rossi quarto a quasi 7” da Marquez, è lo specchio di quello che sta succedendo in casa Iwata.

Anche nei festeggiamenti, in considerazione del grandissimo risultato sportivo ottenuto a Motegi, Marc Marquez si distingue: con un videogame urla tutta la sua gioia!! A caldo lo spagnolo racconta: “Mi sento davvero bene già da Aragon assaporavo questo momento, era vicina, mi aspetto che fosse così ma quando cogli l’occasione, alla fine, fa davvero una grande differenza. In gara ho seguito Dovizioso per tutto il tempo e ho deciso di usare la stessa strategia della Thailandia, quella di attaccare prima dell’ultimo giro perché sapevo di avere qualcosa in più. Mi spiace davvero che Dovizioso sia caduto, meritava di essere sul podio con noi, perché abbiamo fatto belle battaglie, ma credo che tutti i nostri vertici, siano felici del nostro successo qui”.

By Pier Luigi Di Rauso

    Print       Email

You might also like...

Motomondiale GP Malesia

Read More →