Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Marvel Legacy

By   /   30 aprile 2018  /   Commenti disabilitati su Marvel Legacy

legacy1Un tempo la Marvel comics era chiamata “La casa delle idee” adesso secondo me sarebbe più giusto chiamarla “la casa degli eventi”. Non c’è stato il tempo di metabolizzare l’appena conclusa Secret Empire che si parte con un nuovo evento: Marvel Legacy! Legacy, ovvero eredità,  ci troviamo con un inizio spiazzante; un gruppo di eroi di un’epoca remota: 1’000’000 A.C. che combattono una minaccia di un altro pianeta. 

Chi sono questi eroi? Sembrano una versione “preistorica” degli Avengers. 

Dopo questo prologo si torna nella nostra epoca, con due personaggi che erano presenti anche nel flashback: Starbrand e Ghost Rider. Qualcosa sta sconvolgendo l’universo Marvel, si percepisce chiaramente, e scopriremo presto che Loki è uno dei motivi di questo momento critico. 

legacy2Marvel Legacy  è un incipit, si vede ancora poco e si capisce meno di quanto pianificato da Jason Aaron con questo evento. Per quanto abbastanza grottesca l’idea degli “Avengers delle caverne” potrebbe risultare intrigante e abbastanza originale. Ci sarebbe da porsi qualche domanda sul perché ci siano degli “eletti” che parlano e si comportano come eroi del 2018 in un mondo popolato da primitivi, quindi probabilmente anche loro sono parte di quella popolazione,  ma facciamo finta che non ce ne siamo accorti…

Tutte le trame e sotto trame si dipaneranno negli albi mensili, quindi un evento più corale dei precedenti. La numerazione degli albi, come successo anche in USA, riprenderà la numerazione “totale” quindi per fare un esempio pratico a Giugno troverete in edicola Avengers 100 e non il numero 25.

Inoltre, sempre seguendo la moda USA, verremo inondati di variant cover con citazioni di albi storici ed ormai entrati nell’immaginario collettivo come “la morte di Capitan Marvel o “giorni di un futuro passato”. 

legacy3 Marvel Legacy viene proposto da Panini Comics in 2 versioni brossurate (normale e Variant) ed in una deluxe cartonata con tantissimi extra. La deluxe dal prezzo di 25 euro contiene, oltre al primo numero di Legacy, una nutrita selezione di origini dei personaggi Marvel e il primo numero della rivista FOOM (con interviste, approfondimenti e tanto altro). Legacy viene pubblicizzato come il punto ideale per iniziare la lettura degli eroi Marvel, il che è sicuramente vero se si conosce solo l’universo cinematografico Marvel.  É palese che ormai il MCU (Marvel Cinematographic Universe) detti le regole di tutto il Marvel Universe, altrimenti non si spiegherebbe la presenza di certi personaggi nel “cast” di questo primo albo.

Belli i disegni di Ribic che si conferma un disegnatore di grandissimo livello. Il suo stile si sposa perfettamente per la parte della storia ambientata nel passato.  Un albo che piacerà a chi non legge Marvel e vuole approcciarsi a questo universo dopo aver visto i film al cinema. 

Per tutti gli altri potrebbe rivelarsi una lettura “atipica” e poco in linea con il Marvel Style, soprattutto per chi è abituato alle letture del passato, non del 1’000’000 A.C. ma della Golden Age dei comics. 

 

Marvel Legacy. Panini comics, brossurato. 56 pag.  a colori. Euro 3,50

 

di Ruffino Renato Umberto 

    Print       Email

You might also like...

Ariel: la nuova collana Tunué diretta da Simona Binni

Read More →